Arenzano e Cogoleto, maxi controlli sulle spiagge: un denunciato per pedopornografia

Una giornata intera dedicata alla lotta alla contraffazione e all’abusivismo commerciale su tutto il territorio della provincia di Genova, con particolare riguardo alle zone a più alta concentrazione turistica e litoranee: è quanto è successo ieri anche ad Arenzano e Cogoleto, grazie alla collaborazione tra Carabinieri, Polizia Locale e Guardia Costiera.

I servizi, effettuati al mattino, al pomeriggio e di sera, a cui hanno preso parte anche i Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità e dell’Ispettorato del Lavoro di Genova per gli aspetti di competenza, si sono conclusi con i seguenti risultati in tutta la provincia:

  • 3 senegalesi sono stati denunciati a piede libero per i reati di ricettazione, introduzione e commercio nello Stato di prodotti con segni falsi, poiché sorpresi a vendere merce, capi di abbigliamento ed accessori con marchi contraffatti, per un valore complessivo di circa 2000 euro. In particolare, uno di questi accessori era stato richiesto espressamente da una turista che aveva fatto un vero e proprio ordine al venditore ambulante;
  • sono state elevate nei confronti dei venditori ambulanti controllati 22 sanzioni amministrative per un totale di circa 58.000 euro per attività di commercio svolta in assenza di autorizzazione. Fra queste, in particolare, si segnala la sanzione elevata ad un italiano sorpreso in spiaggia a Moneglia a vendere ai bagnanti degli stabilimenti balneari sette chili di cocco senza l’autorizzazione alla vendita in forma itinerante;
  • 1.200 euro di sanzioni amministrative sono state comminate a soggetti sia italiani che extracomunitari sorpresi, a vario titolo, a consumare alcolici in area pubblica o in stato di manifesta ubriachezza, nell’ambito dei controlli antidegrado urbano svolti nel centro storico in parallelo all’azione di contrasto alla contraffazione ed ai fenomeni di abusivismo.

Inoltre, nel corso dell’attività di vigilanza, svolta anche con militari in abiti civili
all’interno di stabilimenti balneari e sulle spiagge pubbliche, i Carabinieri della Compagnia di Arenzano, hanno denunciato a piede libero per detenzione di materiale pedopornografico, un 38enne, nigeriano, residente a Genova, sul cui telefono cellulare venivano rinvenute immagini e video di contenuto pedopornografico.

EVENTI (vai all'agenda completa) 

09:30
Lunedì 14 gennaio alle 9,30 nella Sala Consiliare Sandro Pertini del Comune di Cogoleto, si inaugura la mostra itinerante “1938-2018 Ricordando…le leggi razziali”, alla presenza di Marina Costa, vicesindaco di Cogoleto. La mostra rimarrà aperta[...]
Sala Consiliare
09:30
Venerdì 18 gennaio l’Unitre di Arenzano e Cogoleto organizza una bellissima escursione alla Madonna della Guardia di Varazze, la chiesetta che si vede svettare su una collina tra Cogoleto e Varazze e dalla quale si[...]
21:00
Venerdì 18 e sabato 19 gennaio, alle ore 21, presso il Teatro Il Sipario Strappato di Arenzano (via Marconi 165) andrà in scena “La collina di Spoon River e le canzoni di Fabrizio De André”.[...]
Teatro "Il Sipario Strappato"
14:30
Sabato 19 gennaio dalle 14,30 al Casone ex Muvita di Terralba, l’Accademia Musicale di Arenzano presenta l'”Open Day, Porte aperte all’Accademia”. Verranno presentate le attività sociali, i docenti e i programmi didattici del 2019. Nell’ambito[...]
Casone del Muvita
19:45
Sabato 19 gennaio alle 19,45 a Masone l’Associazione Noi per Voi organizza la “Serata del Pansotto“, presso il salone dell’Opera Monsignor Macciò. Il menù della serata comprende aperitivo, pansotti alla salsa di noci, pansotti burro[...]
Salone dell'Opera Monsignor Macciò
21:00
Venerdì 18 e sabato 19 gennaio, alle ore 21, presso il Teatro Il Sipario Strappato di Arenzano (via Marconi 165) andrà in scena “La collina di Spoon River e le canzoni di Fabrizio De André”.[...]
Teatro "Il Sipario Strappato"
00:00
Domenica 20 gennaio dalle 8,30 alle 18,30 in via Bocca ad Arenzano, appuntamento mensile con il Mercatino dell’Antiquariato e del Collezionismo a cura del CIV. Tra oggetti vintage, mobili d’epoca, oggetti da collezione, si potranno[...]
00:00
Domenica 20 gennaio si partirà da Sassello, insieme alla Guida del Parco, per attraversare incantate faggete e boschi di betulle e raggiungere il Monte Avzè, da dove lo sguardo potrà abbracciare lo splendido panorama sottostante[...]