Arenzano, domenica sarà la giornata dedicata alle manovre di rianimazione cardiopolmonare

Lo scorso 14 giugno il Parlamento europeo ha invitato gli Stati Membri a istituire una Settimana di sensibilizzazione dedicata all’arresto cardiaco, con lo scopo di migliorare la conoscenza e la formazione dei cittadini e degli operatori sanitari alla rianimazionecardiopolmonare.

Obiettivo: sensibilizzare la popolazione italiana su cosa fare di fronte a un’emergenza cardiorespiratoria, insegnare le manovre salvavita, anche ai bambini.

La Croce Rossa di Arenzano con l’IRC (Italian Resuscitation Council) Progetto Viva – visitabile al sitowww.viva2013.it  – Gruppo Italiano per la Rianimazione Cardiopolmonare, coordinato in sede regionale dalProf. Paolo Cremonesi hanno aderito a questa iniziativa predisponendo alcune postazione attrezzate con manichini e tutta l’attrezzatura per addestrare la popolazione che vorrà cimentarsi nelle manovre salvavita di rianimazione cardio-polmonare; spiega Cremonesi: “rispetto alla situazione attuale se ci fosse una grande diffusione e conoscenza delle manovre di rianimazione cardiopolmonare e di utilizzo del defibrillatore semiautomatico (DAE) avremmo dei tassi di sopravvivenza molto più elevati”.

L’Arresto Cardiaco è un evento drammatico, con dimensioni in progressiva crescita; la sola arma possibile è la diffusione della Cultura dell’Emergenza , nonché la realizzazione dei presupposti per attuare rapidamente le manovre di rianimazione cardiopolmonare e la defibrillazione cardiaca precoce.

Le cause sono fondamentalmente di due tipologie: cardiache ed extracardiache. Tra le cardiache, che rivestono l’80% circa dei casi, sono riconducibili ad alterazioni importanti del ritmo cardiaco, mentre le extra cardiache dipendono da conseguenze metaboliche, traumatiche o legate ad uno stato anossico da parte di corpo estraneo. I minuti a disposizione per correggere questa situazione sono davvero pochi (circa 6 – 8 minuti). Ogni minuto che passa senza interventi opportuni, riduce le possibilità di recupero e l’esito finale sarà invariabilmente negativo.

L’aumento della vita media della popolazione ed il miglioramento delle conoscenze epidemiologiche hanno fatto aumentare la stima del numero degli eventi per anno.

Alcune semplici manovre per salvare una vita. Accertarsi che la persona sia incosciente, chiamare aiuto ma non abbandonarla, cercare un defibrillatore – se possibile – intanto sovrapporre le mani al centro del torace e comprimere profondamente ( circa 5 cm nell’adulto) circa 100 compressioni al minuto.

Il Presidente CRI Armando Balzo spiega: “è un’opportunità che viene data alla nostra realtà locale dove il ruolo della Croce rossa è fondamentale per la Comunità di Arenzano, tempestività nell’intervento con competenza è un connubio imprescindibile”.

Prosegue Giacomo Robello, Consigliare Comunale di Arenzano e Volontario CRI“questa manifestazione che si innesta in quella più grande della Mare e Monti vuole sottolineare ancora una volta le potenzialità che il nostro territorio può esprimere: promuovere la sensibilizzazione della popolazione all’arresto cardiaco perché è una strage silenziosa: sono 600mila morti all’anno in Europa, al giorno 2 jumbo jet che precipitano”.

Le prove sui manichini saranno guidate dagli Istruttori nazioni con il supporto dei volontari della Croce Rossa di Arenzano.

EVENTI (vai all'agenda completa) 

21:15
Tre i film in programma al Nuovo Cinema Italia per il lungo week end di Pasqua. Ecco quali: MA COSA CI DICE IL CERVELLO (commedia) Venerdì 19 aprile: 21,15 Sabato 20, domenica 21 e lunedì[...]
Nuovo Cinema Italia
00:00
Dimenticate il solito pic-nic, quest’anno la Pasquetta con le Guide del Parco del Beigua sarà davvero originale e curiosa.  Insieme ad un esperto di aracnidi, si potrà andare alla ricerca delle tante specie che hanno[...]
10:00
Lunedì di Pasquetta, una giornata di laboratori, giochi e sport al Rifugio Pratorotondo di Cogoleto. Si comincerà alle 10 con l’introduzione al Thai Chi con l’insegnante Valentina Biletta: due ore per comprendere e sperimentare questa[...]
Rifugio Pratorotondo
20:30
Martedì 23 aprile alle 20,30 è convocato il Consiglio Comunale di Cogoleto. Questo è l’ordine del giorno: Comunicazioni del Sindaco Approvazione rendiconto di gestione 2018. Variazione di bilancio per applicazione avanzo di amministrazione vincolato 2018.[...]
Sala Consiliare
21:00
Martedì 23 aprile alle 21 è convocato il Consiglio Comunale di Arenzano con il seguente ordine del giorno: Comunicazioni del Sindaco Esame ed approvazione Rendiconto Esercizio Finanziario 2018. Documento Unico di Programmazione 2019-2020-2021. Variazione n.[...]
Sala Consiliare
16:00
Da mercoledì 24 a domenica 28 aprile si rinnova l’appuntamento con FlorArte Arenzano, l’arte interpretata con i fiori. FlorArte è una mostra unica nel suo genere dove i fioristi creano splendide composizioni floreali ispirandosi ciascuno[...]
00:00
Arenzano celebra il 74° Anniversario della Liberazione con il tradizionale corteo per le vie cittadine, la messa in suffragio, l’incontro con la cittadinanza e un concerto nel parco Negrotto Cambiaso. Questo il programma della giornata:[...]
00:00
Le celebrazioni del 25 aprile per i cogoletesi iniziano il giorno prima. Infatti mercoledì 24 aprile alle 10 presso il comune di Stella verrà deposta una corona di alloro al cippo dedicato al partigiano Franco[...]