Calcio femminile: il Bar Roma Arenzano conquista il titolo di “Campione d’Inverno”

Venerdì 8 febbraio alle ore 21 sul campo di Serra Riccò nel Campionato Uisp Lega Calcio femminile a sette Girone A1, si è concluso il girone d’andata.

Il Bar Roma Arenzano superando il Bavari Hills col punteggio di 4-0 conquista il “Titolo di Campione d’Inverno” raggiungendo i 18 punti nella classifica generale; seguono a 3 lunghezze (la vittoria nella Uisp ne vale solo 2) le ormai storiche avversarie della Real Ovomaltina e della Moto GP. Ripetersi, per il sesto anno consecutivo, è stata, sin qui, un impresa tutt’altro che facile, ricordando che col passare degli anni il gruppo ha dovuto rimpiazzare atlete di notevolissima qualità. Inoltre le “arenzanine” non avendo una società dilettantistica che le assiste, per varie e comprensibili ragioni, non possono allenarsi, causa impegni di famiglia, di studio e di lavoro ma soprattutto la disponibilità di un campo con le spese che ne conseguirebbero.

Se viene a mancare il vigore che da l’allenamento, è impossibile giocare tutte sull’attacco, si fa meno fatica a difendersi. Bisogna puntare su un gagliarda difesa, sul mordi e fuggi, sul corridoio chiuso. Le ragazze in funzione di guastatrici, ora d’avanguardia, poi tranquillamente di retroguardia, ora a rimorchio sulla seconda battuta dell’avversaria in “dribbling”. Mai stanche e mai ferme. Il gioco è sempre di squadra, e quindi non conta principalmente, quello che fa la singola, quanto soprattutto la gestione collettiva del match. Strategia, ordine e tattica questa è la sintesi di una squadra di calcio anche sul campo ridotto.

La conferma di quanto scritto sta nei 42 gol fatti in 10 partite, realizzati e distribuiti in gran parte equamente tra le ragazze del Bar Roma Arenzano e i 16 subiti.

Le “ponentine” contro il Bavari partono a razzo e nei primi minuti vanno a segno 2 volte, con Giulia Rogina e Silvia Malavasi, Giulia dalla distanza supera l’incolpevole e brava (numerose e difficili le sue parate) portiera e Silvia spara un missile al volo che esplode in fondo alla rete, dopo che Ilenia Gasperini (minuzioso e raffinato il suo procedere) con una “stangatissima” aveva spedito la palla a stamparsi sul palo. Paola Rogina, da par suo, con un’uscita temeraria, come un “kamikaze”, teneva inviolata la sua porta. Il primo tempo terminava sul 3-0, dopo un autorete delle ospiti. Nel secondo tempo le “barwomen” vanno a segno ancora con Roberta Venturi, instancabile pendolino, fissando il risultato finale sul 4-0.

Nella notte siderale di Serra Riccò sono tutte da elogiare le ragazze che hanno dato vita ad una partita vibrante, piacevole e correttissima.

La formazione del Bar Roma Arenzano:
Rogina Paola – Calyvas Giorgia – Natale Marzia – Malavasi Silvia – Gasperini Ilenia – Venturi Roberta – Rogina Giulia – Hero Laila.

Elio Tazzoli

EVENTI (vai all'agenda completa) 

21:00
Era stato detto, e così è stato: in memoria di Nena Taffarello, il Sipario Strappato di Arenzano ha organizzato un festival teatrale regionale. La giuria del festival, composta dall’attore e comico Enzo Paci e dall’attore, regista[...]
Teatro Grande Il Sipario Strappato
20:45
Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato stampa di ApertaMente Arenzano. L’associazione “ApertaMente Arenzano” incontra i cittadini all’Hotel Ena, giovedì 24 maggio alle 20,45: i consiglieri comunali Daniela Tedeschi, Alice Damonte e Gianluca Traverso fanno il[...]
Hotel Ena
10:00
Anche quest’anno torna la Merenda del Cuore, appuntamento molto atteso ad Arenzano da grandi e piccini, per passare una giornata all’insegna del divertimento e aiutare le Missioni Carmelitane in Centrafrica. La data da segnarsi sul[...]
Santuario di Gesù Bambino di Praga
00:00
Torna ad Arenzano, per la seconda volta, dopo il grande successo del 2017, il raduno della Filibusta Italiana, a cura del Comitato Carnevale dei Ragazzi, e il paese si riempirà di pirati ed eventi speciali. L’appuntamento è domenica[...]
Arenzano