Calcio femminile – Bar Roma Arenzano, grande festa per una stagione di vittorie

La sera del 19 luglio sulla passeggiata di Arenzano, al Carlo Felice, sotto la regia raffinata di Christian e di tutto il personale, sono state festeggiate le ragazze del Bar Roma Arenzano.

Una stagione di vittorie: il “Campionato della Uisp Lega Calcio Femminile a sette” e il “Trofeo nazionale”, sempre organizzato dalla Uisp a Pesaro. Tra le festeggiate anche le “neo mamme” che hanno provveduto ai futuri ricambi, sono arrivate nel giro di pochi mesi quattro bellissime bimbe, Noemi, Alessia, Camilla e per ultima Alice.

Sei i campionati vinti consecutivamente, dal 2012/13 al 2017/18. Con oltre 120 partite disputate. Indiscutibilmente merito delle qualità tecniche delle “Ponentine” ma anche del frutto dei loro sacrifici. Uscire di corsa dal lavoro, trascurare impegni di famiglia e di studio per precipitarsi a giocare a Serra Riccò, un paese capace di trasformarsi, nelle rigide serate invernali, in S. Pietroburgo.

Primo non prenderle. Col passare degli anni le ragazze hanno adottato un modulo più prudente che avrebbe fatto felice il famoso giornalista e scrittore Gianni Brera estimatore del così detto “Gioco all’italiana”. Nel suo editoriale Gianni Mura, direttore della redazione sportiva di “La Repubblica” ha scritto che l’Italia era comunque presente ai Mondiali di Mosca con Didier Deschamps, centrocampista della Juventus di Lippi. Didier come allenatore ha guidato i bianconeri dalla serie B, dove i palazzi incombono sui campi, alla promozione in serie A, portando alla Francia lo spirito delle periferie, con una difesa robusta, un centrocampo fortissimo (dove Pogba non ha fatto il fenomeno ma ha giostrato di quantità) e un attacco formidabile con Griezmann (dal gioco elegante come David Beckham) e quella folgore di Mbappè.

Concludendo i transalpini hanno vinto il mondiale “giocando all’italiana” così come le “Bar Woman” hanno vinto il loro campionato.

Si scherza ovviamente.

Elio Tazzoli

EVENTI (vai all'agenda completa) 

00:00
Sabato 20 e domenica 21 ottobre torna “Altro che hobby” il mercatino dei creativi di Cogoleto. L’appuntamento è sul lungomare dalle 9 del mattino fino a sera, tra bancarelle di oggettistica, abbigliamento, bigiotteria e tanto[...]
Lungomare
15:00
–PER CAUSE DI FORZA MAGGIORE L’EVENTO E’ RIMANDATO A SABATO 27 OTTOBRE— Protagonisti della stagione autunnale, dal bosco alla tavola, sono i funghi: sabato 13 ottobre nel pomeriggio, accompagnati dalla Guida del Parco e dal micologo Fabrizio Boccardo,[...]
21:34
Un Halloween “da brivido” ad Arenzano, con i festeggiamenti organizzati dal Comitato Carnevale che andranno avanti per tre giorni, il 27, 28 e 31 ottobre 2018.  Si inizia sabato 27 in via Bocca alle ore[...]
Arenzano
20:30
Rita Tana, l’atleta arenzanese campionessa di brazilian jiu jitsu, ha già vinto davvero tanti trofei, salendo sul podio di sette campionati europei, cinque campionati europei no gi (senza kimono), mondiale di brazilian jiu jitsu, per[...]
La Kascia