Calendar

Gen
14
lun
Cogoleto, “1938 – 2018 Ricordando le leggi razziali”: una mostra per non dimenticare
Gen 14@09:30–Gen 19@17:00
Cogoleto, "1938 - 2018 Ricordando le leggi razziali": una mostra per non dimenticare @ Sala Consiliare

Lunedì 14 gennaio alle 9,30 nella Sala Consiliare Sandro Pertini del Comune di Cogoleto, si inaugura la mostra itinerante “1938-2018 Ricordando…le leggi razziali”, alla presenza di Marina Costa, vicesindaco di Cogoleto.

La mostra rimarrà aperta fino al 19 gennaio con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e lunedì e mercoledì anche dalle 14 alle 17.

 

 

 

Gen
18
ven
Escursione alla Madonna della Guardia di Varazze con l’Unitre
Gen 18@09:30–13:00

Venerdì 18 gennaio l’Unitre di Arenzano e Cogoleto organizza una bellissima escursione alla Madonna della Guardia di Varazze, la chiesetta che si vede svettare su una collina tra Cogoleto e Varazze e dalla quale si può godere di una vista mozzafiato sul mare e sui paesi della riviera.

L’appuntamento è per le 9,30 davanti alla chiesa di Santa Caterina a Varazze con acqua e panino al seguito.

Il percorso che affronta un dislivello di circa 350 metri in circa due ore, si svolge su strada e su sentiero, quindi sono consigliati scarponcini con suola tipo Vibram e abbigliamento idoneo.

Ci si può iscrivere all’escursione presso le segreterie di Unitre con dati anagrafici e telefono, per essere contattati nei giorni precedenti con sms di conferma o di disdetta, in caso di maltempo.

Per informazioni: Maurizio Giusti 329 9558535, Daniela Dellacasa 3287724070.

 

 

“La collina di Spoon River e le Canzoni di Fabrizio De Andrè” al Sipario Strappato di Arenzano
Gen 18@21:00–23:00
"La collina di Spoon River e le Canzoni di Fabrizio De Andrè" al Sipario Strappato di Arenzano @ Teatro "Il Sipario Strappato"

Venerdì 18 e sabato 19 gennaio, alle ore 21, presso il Teatro Il Sipario Strappato di Arenzano (via Marconi 165) andrà in scena “La collina di Spoon River e le canzoni di Fabrizio De André”. Adattamento e regia sono a cura di Lazzaro Calcagno.

Sul palco, Antonio Carlucci, Sara Damonte, Antonella Margapoti, Manuela Salviati. Musiche dal vivo  a cura dei London Valour (Matteo Troilo, Enrico Bovone, Benedetta Bollo).

In occasione del ventennale della morte del grande cantautore italiano Fabrizio De Andrè, Il Teatro Sacco di Savona e il Teatro Il Sipario Strappato di Arenzano (GE) presentano lo spettacolo “La collina di Spoon River e le canzoni di Fabrizio De Andrè”. Una produzione che ha già debuttato nella stagione 2017/2018, riscuotendo un grandissimo successo, e che proprio recentemente ha ottenuto ancora critiche positive e applausi al Pacta di Milano.

La scena è caratterizzata da un baule colmo di antichi oggetti di uso comune: appartenevano ai numerosi personaggi che popolano l’opera di Edgar Lee Masters, quelli che hanno influenzato il cantautore Fabrizio De Andrè, che ritrovò se stesso in alcuni di loro, scelse nove poesie dalla raccolta e rielaborò i testi, raccogliendoli nell’album “Non all’amore, né al denaro, né al cielo”.

Sul palco, si alternano attori e musicisti per raccontare le storie dei protagonisti dell’antologia.

Lo spettacolo è dedicato non solo a De André e a Lee Masters, ma anche a Fernanda Pivano, che più di 70 anni fa tradusse l’antologia in italiano, e per questo fu condannata dal regime fascista: a dare fastidio, infatti, era il sentimento libertario che si respirava nell’opera.

Il biglietto intero costa 12 euro, ridotto 10 euro, info e prenotazioni 3396539121.

Gen
19
sab
Open Day dell’Accademia Musicale di Arenzano: tutto su insegnanti, corsi e strumenti
Gen 19@14:30–19:00
Open Day dell'Accademia Musicale di Arenzano: tutto su insegnanti, corsi e strumenti @ Casone del Muvita

Sabato 19 gennaio dalle 14,30 al Casone ex Muvita di Terralba, l’Accademia Musicale di Arenzano presenta l'”Open Day, Porte aperte all’Accademia”.

Verranno presentate le attività sociali, i docenti e i programmi didattici del 2019. Nell’ambito dell’Open Day sono previsti incontri individuali con gli insegnanti, colloqui di orientamento per corsi propedeutici, di perfezionamento e di specializzazione. Gli interessati potranno provare gratuitamente gli strumenti e partecipare ai laboratori. Inoltre, previa prenotazione, si potrà provare sempre gratuitamente il box insonorizzato.

Per finire, alle 18 il concerto degli “Irydiscent” e “The Improvised Duo”, allievi dell’Accademia.

 

Masone, una serata con pansotti e musica
Gen 19@19:45–23:30
Masone, una serata con pansotti e musica @ Salone dell'Opera Monsignor Macciò

Sabato 19 gennaio alle 19,45 a Masone l’Associazione Noi per Voi organizza la “Serata del Pansotto“, presso il salone dell’Opera Monsignor Macciò.

Il menù della serata comprende aperitivo, pansotti alla salsa di noci, pansotti burro e salvia, pansotti al pesto, assaggio di formaggi, dolce, vino e acqua.

Il costo è di 18 euro per gli adulti e 6 euro per i bambini. La prenotazione è obbligatoria al 371 3720187.

A concludere la serata, a grande richiesta ritorna “Macho Show” con Massimo Gallinati, cantante e imitatore.

 

“La collina di Spoon River e le Canzoni di Fabrizio De Andrè” al Sipario Strappato di Arenzano
Gen 19@21:00–23:00
"La collina di Spoon River e le Canzoni di Fabrizio De Andrè" al Sipario Strappato di Arenzano @ Teatro "Il Sipario Strappato"

Venerdì 18 e sabato 19 gennaio, alle ore 21, presso il Teatro Il Sipario Strappato di Arenzano (via Marconi 165) andrà in scena “La collina di Spoon River e le canzoni di Fabrizio De André”. Adattamento e regia sono a cura di Lazzaro Calcagno.

Sul palco, Antonio Carlucci, Sara Damonte, Antonella Margapoti, Manuela Salviati. Musiche dal vivo  a cura dei London Valour (Matteo Troilo, Enrico Bovone, Benedetta Bollo).

In occasione del ventennale della morte del grande cantautore italiano Fabrizio De Andrè, Il Teatro Sacco di Savona e il Teatro Il Sipario Strappato di Arenzano (GE) presentano lo spettacolo “La collina di Spoon River e le canzoni di Fabrizio De Andrè”. Una produzione che ha già debuttato nella stagione 2017/2018, riscuotendo un grandissimo successo, e che proprio recentemente ha ottenuto ancora critiche positive e applausi al Pacta di Milano.

La scena è caratterizzata da un baule colmo di antichi oggetti di uso comune: appartenevano ai numerosi personaggi che popolano l’opera di Edgar Lee Masters, quelli che hanno influenzato il cantautore Fabrizio De Andrè, che ritrovò se stesso in alcuni di loro, scelse nove poesie dalla raccolta e rielaborò i testi, raccogliendoli nell’album “Non all’amore, né al denaro, né al cielo”.

Sul palco, si alternano attori e musicisti per raccontare le storie dei protagonisti dell’antologia.

Lo spettacolo è dedicato non solo a De André e a Lee Masters, ma anche a Fernanda Pivano, che più di 70 anni fa tradusse l’antologia in italiano, e per questo fu condannata dal regime fascista: a dare fastidio, infatti, era il sentimento libertario che si respirava nell’opera.

Il biglietto intero costa 12 euro, ridotto 10 euro, info e prenotazioni 3396539121.

Gen
20
dom
Arenzano, una giornata con il Mercatino dell’Antiquariato e del Collezionismo
Gen 20 giorno intero
Arenzano, una giornata con il Mercatino dell'Antiquariato e del Collezionismo

Domenica 20 gennaio dalle 8,30 alle 18,30 in via Bocca ad Arenzano, appuntamento mensile con il Mercatino dell’Antiquariato e del Collezionismo a cura del CIV.

Tra oggetti vintage, mobili d’epoca, oggetti da collezione, si potranno trovare anche curiosità e cose della nonna.

Trekking tra le betulle del Parco del Beigua
Gen 20 giorno intero
Trekking tra le betulle del Parco del Beigua
Domenica 20 gennaio si partirà da Sassello, insieme alla Guida del Parco, per attraversare incantate faggete e boschi di betulle e raggiungere il Monte Avzè, da dove lo sguardo potrà abbracciare lo splendido panorama sottostante nei colori attenuati di questo mite inverno.
 
 
Il ritrovo è previsto per le 9,30 presso il Centro Visite di Palazzo Gervino a Sassello per trascorrere l’intera giornata con pranzo al sacco.
L’escursione è adatta a tutti e il costo è di 10 euro.

La prenotazione è obbligatoria entro sabato alle 12 telefonando al 393.9896251 (Guide Coop. Dafne).