Depuratore della Lupara, la Città Metropolitana completerà i lavori

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato stampa del consigliere metropolitano Salvatore Muscatello.

APPROVATO OGGI ALL’UNANIMITA’ DAL CONSIGLIO METROPOLITANO DI GENOVA IL PROGRAMMA TRIENNALE 2018/2020 DEFINTIVO DEI LAVORI PUBBLICI PER INVESTIMENTI SUL TERRITORIO PARI A EURO 54.600.412,00 (Tra i lavori anche il completamento del depuratore località Ex-Lupara di Arenzano).

EDILIZIA
Lo schema di Programma Triennale del Servizio Edilizia prevede nel triennio la realizzazione di n. 35 interventi per un investimento complessivo di €. 20.325.846,78, composto per l’81,65% da finanziamenti esterni (€. 16.595.856,78) e dal 18,35% da fondi di bilancio dell’ente (€. 3.730.000,00). 
a) N. 10 interventi di edilizia scolastica inseriti nel Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie (Bando periferie), comprensivo di opere di adeguamento normativo in materia di prevenzione incendi, per complessivi €. 14.060.303,78 nel triennio (su un importo totale di €. 15.085.000,00). Interventi lungo le direttrici territoriali Genova Stura (direttrice Genova-Voltri) e Genova-Polcevera-Scrivia (direttrice Genova Sampierdarena-Ronco Scrivia).
b) N. 8 interventi in materia di sicurezza ed efficienza energetica degli edifici per un importo finanziato nel triennio di €. 2.480.000,00. Tali interventi riguardano in particolare la risoluzione di criticità connesse alle risultanze emerse nell’ambito del monitoraggio del censimento amianto del patrimonio e individuazione degli interventi strutturali di miglioramento sismico. 

  1. c) N. 11 interventi di riqualificazione dei soffitti e controsoffitti, a seguito dell’esecuzione di indagini diagnostiche sullo stato di conservazione degli stessi, per un importo finanziato nel triennio di €. 2.275.543,00. 
    d) n. 6 ulteriori interventi di adeguamento normativo in materia di prevenzione incendi, per un importo finanziato nel triennio di €. 1.510.000,00 (per un totale di 29 edifici stimati).

VIABILITÀ E INFRASTRUTTURE STRADALI

Una delle missioni fondamentali della Direzione Territorio e Mobilità è quella di governare i processi di pianificazione e gestione della viabilità:

– Interventi di viabilità inseriti nel Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie (Bando periferie) per complessivi €. 14.575.000,00 per la sistemazione e riqualificazione della viabilità metropolitana nelle vallate dello Stura, Polcevera e Scrivia; 
– Interventi di viabilità inseriti nel Patto per la Città di Genova approvato e assegnato dal Cipe nella seduta del 01.12.16; 

– Realizzazione del depuratore intercomunale di Arenzano, Cogoleto e Genova Vesima e relative opere di completamento €. 3.327.547,13. La costruzione di parte dell’impianto di depurazione e del sistema di collettamento a servizio dei Comuni di Arenzano e Cogoleto, oltre che della località Vesima in Comune di Genova, è stata gestita fino al 2014 dal succedersi di diverse strutture commissariali per la gestione dei fondi Haven. I lavori inerenti all’impianto erano suddivisi in due lotti e comprendevano:

  1. Messa in sicurezza del pendio a monte del sito di costruzione (Ex –Cava Lupara);
  2. Posa delle berlinesi e opere di scavo;
  3. Costruzione delle opere di fondazione e delle vasche dell’impianto;
  4. Costruzione di parte della struttura civile dell’impianto (capannone).

Dei suddetti punti, tra cambi di gestione, fallimenti delle aziende e frane, a distanza di oltre dieci anni solo il primo punto è stato portato a termine.

Adesso l’oneroso compito di completare i lavori viene assunto dalla Città Metropolitana di Genova e FINALMENTE i 30 mila utenti interessati, tra qualche anno potranno ottenere un nuovo servizio con benefici ambientali e soprattutto diversi vantaggi per la nostra comunità Arenzanese, per il turismo locale e per un mare più pulito.

Arenzano, 06/06/2018

Il Consigliere Metropolitano

    Salvatore Muscatello

 

EVENTI (vai all'agenda completa) 

17:00
Giovedì 22 novembre alle 17 nell’ambito della “Settimane della Cultura” alla Biblioteca “E. Firpo” di Villa Nasturzio a Cogoleto, sarà presentata la raccolta di poesie “Transfert” di Simone Pansolin. L’autore che accompagnerà la presentazione con[...]
Biblioteca "E. Firpo", Villa Nasturzio
17:00
Giovedì 22 novembre alle 17 primo incontro del Gruppo di Lettura della Biblioteca Civica “G. Mazzini” di Arenzano. L’incontro è aperto a tutti ed è dedicato a chi ama leggere, vuole condividere la sua passione[...]
Biblioteca Civica "G. Mazzini"
Nov 23–Nov 25 giorno intero
00:00
Venerdì 23 a cena, sabato 24 e domenica 25 novembre a pranzo, per tutti gli appassionati della cucina tradizionale piemontese, ecco il Bagna Cauda Day, evento ideato e promosso dall’associazione “Astigiani” che vede aderire cantine,[...]
Il Torchio
17:15
Venerdì 23 novembre dalle 17,15 alle 18,15 arriva il terzo appuntamento con il laboratorio per ragazzi dai 7 ai 12 anni organizzato dal circolo Arci di Cogoleto di via Parenti 24. Divertenti giochi ed esperimenti[...]
Circolo Arci Mario Merlo - Casa del Popolo
20:30
L’EVENTO È STATO RIMANDATO A VENERDI’ 23 NOVEMBRE — Rita Tana, l’atleta arenzanese campionessa di brazilian jiu jitsu, ha già vinto davvero tanti trofei, salendo sul podio di sette campionati europei, cinque campionati europei no[...]
La Kascia
21:00
Venerdì 23 novembre alle 21 all’Auditorium Berellini di Cogoleto verrà proiettato il docufilm “Crazy for football“, diretto da Volfango De Biasi, vincitore del David di Donatello 2017 come miglior documentario italiano. Nel film si racconta[...]
Auditorium Berellini
00:00
Immagine di archivio   Iniziativa di solidarietà ed ecologia il prossimo weekend ad Arenzano, dove – dopo i danni dell’incredibile mareggiata delle scorse settimane – volontari, scout e Aral si danno appuntamento per pulire insieme[...]
09:30
Sabato 24 novembre dalle 9,30 nella Sala Consiliare Sandro Pertini del Comune di Cogoleto si terrà il convegno “Le leggi che hanno cambiato l’Italia” nell’ambito della rassegna di eventi di “Un cammino in cammino” a[...]
Sala Consiliare