Foto – Pala eolica di Mele, l’inaugurazione

Mele vola in alto con la pala eolica più grande del Nord Italia. Ha tre gigantesche pale in vetroresina che girano con un ritmo dai 4 ai 14,5 giri al minuto.

Produrrà 3 megawatt di energia ogni anno, fornendo così il doppio del fabbisogno dei cittadini. “Un sogno iniziato nel 2003 e diventato realtà – ha detto il sindaco Benedetta Clio
Ferrando, all’inaugurazione del moderno mulino a vento – dopo tanti anni di studi e progetti finalmente ne vediamo il risultato”. La pala, che è stata realizzata in Germania è unica nel suo genere. Ieri a tagliare il nastro per l’inaugurazione della nuova pala eolica, oltre al sindaco e al presidente della Regione Claudio Burlando, c’era anche Angelo Fassone, l’alunno di Mele che ha dato il nome all’impianto: “Mumin-na de prie agusse”, dal nome della nonna che aveva casa sul terreno che ora ospita la pala. “Significa pietre aguzze – ha spiegato Angelo Fassone –  e sono contento che adesso di fronte a casa mia ci sia la pala”. Burlando dalla sua ha precisato come sia importante puntare a: “Produrre sul nostro territorio questi impianti perché ne abbiamo tutte le capacità sia in termini di risorse umane che di aziende meccaniche”. Con “Mumin-na” il comune di Mele ha già soddisfatto i nuovi requisiti richiesti dall’Unione Europea per ridurre l’emissione di anidride carbonica del 20 percento e si arriverà presto al 54 percento. Vento in poppa insomma per il piccolo paese sulla strada del Turchino.
Fotogallery (tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione):

EVENTI (vai all'agenda completa) 

00:00
Dal 21 al 25 aprile il Parco Negrotto Cambiaso di Arenzano ospiterà la XIX edizione di Florarte, la manifestazione più attesa della primavera, dedicata quest’anno al Maestro Luiso Sturla. Nella serra liberty del Parco vengono[...]
parco Negrotto Cambiaso
00:00
Riconosciuto dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo tra gli eventi per le celebrazioni dell’anno europeo del patrimonio culturale, il programma del Parco del Beigua, in collaborazione con i Comuni del[...]
00:00
Dal 21 al 25 aprile il Parco Negrotto Cambiaso di Arenzano ospiterà la XIX edizione di Florarte, la manifestazione più attesa della primavera, dedicata quest’anno al Maestro Luiso Sturla. Questo il programma di lunedì 23 aprile:[...]
00:00
Dal 21 al 25 aprile il Parco Negrotto Cambiaso di Arenzano ospiterà la XIX edizione di Florarte, la manifestazione più attesa della primavera, dedicata quest’anno al Maestro Luiso Sturla. Questo il programma di martedì 24 aprile:[...]
00:00
Mercoledì 25 aprile, Arenzano celebra il 73° Anniversario della Liberazione con una serie di eventi a cui i cittadini sono invitati a partecipare. Questo il programma: Ore 9 – Ritrovo in Piazza XXIV Aprile Ore[...]
00:00
Dal 21 al 25 aprile il Parco Negrotto Cambiaso di Arenzano ospiterà la XIX edizione di Florarte, la manifestazione più attesa della primavera, dedicata quest’anno al Maestro Luiso Sturla. Questo il programma di mercoledì 25 aprile:[...]
15:00
Mercoledì 25 aprile, Cogoleto festeggia il 25 aprile con i Canti della Resistenza e del Lavoro  del coro “Il Cantiere di Via Pedrini” e con la lettura di brani scelti e poesie. L’appuntamento è per[...]
Centro Civico Sbragi