Foto – Pala eolica di Mele, l’inaugurazione

Mele vola in alto con la pala eolica più grande del Nord Italia. Ha tre gigantesche pale in vetroresina che girano con un ritmo dai 4 ai 14,5 giri al minuto.

Produrrà 3 megawatt di energia ogni anno, fornendo così il doppio del fabbisogno dei cittadini. “Un sogno iniziato nel 2003 e diventato realtà – ha detto il sindaco Benedetta Clio
Ferrando, all’inaugurazione del moderno mulino a vento – dopo tanti anni di studi e progetti finalmente ne vediamo il risultato”. La pala, che è stata realizzata in Germania è unica nel suo genere. Ieri a tagliare il nastro per l’inaugurazione della nuova pala eolica, oltre al sindaco e al presidente della Regione Claudio Burlando, c’era anche Angelo Fassone, l’alunno di Mele che ha dato il nome all’impianto: “Mumin-na de prie agusse”, dal nome della nonna che aveva casa sul terreno che ora ospita la pala. “Significa pietre aguzze – ha spiegato Angelo Fassone –  e sono contento che adesso di fronte a casa mia ci sia la pala”. Burlando dalla sua ha precisato come sia importante puntare a: “Produrre sul nostro territorio questi impianti perché ne abbiamo tutte le capacità sia in termini di risorse umane che di aziende meccaniche”. Con “Mumin-na” il comune di Mele ha già soddisfatto i nuovi requisiti richiesti dall’Unione Europea per ridurre l’emissione di anidride carbonica del 20 percento e si arriverà presto al 54 percento. Vento in poppa insomma per il piccolo paese sulla strada del Turchino.
Fotogallery (tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione):

EVENTI (vai all'agenda completa) 

17:00
“Cosa mangiano i nostri bambini? Educazione alimentare e sani stili di vita”, questo l’argomento di un incontro sulla ristorazione scolastica che si terrà oggi, lunedì 15 ottobre, alle 17 presso la Sala Consiliare del Comune[...]
Sala Consiliare
18:00
Siamo ad ottobre ed è il momento delle feste della birra. Così a Cogoleto il Cogo Drink Food & Burger organizza una mini Oktoberfest da lunedì 15 a sabato 20 ottobre. Un’intera settimana per una[...]
Cogo - Drink Food & Burger
17:00
Mercoledì 17 ottobre alle 17 presso la Biblioteca Civica “E. Firpo” di Cogoleto, nell’ambito delle “Settimane della Cultura“, presentazione del libro “Interno Esterno. Sguardi psicoanalitici su architettura e urbanistica” di Cosimo Schinaia. Sarà presente l’autore[...]
Biblioteca Civica "E. Firpo" - Villa Nasturzio
21:00
Anche quest’anno la Parrocchia S. Maria Maggiore di Cogoleto, con il patrocinio del Comune di Cogoleto e della Corale “S. Maria” propone a tutti a tutti gli amanti della musica il “Festival strumentale”. Il Festival,[...]
Oratorio di San Lorenzo
15:30
“L’ironia ci salverà” è il titolo di un incontro pubblico gratuito organizzato dalla sezione soci Coop Arenzano e Cogoleto con il patrocinio del Comune di Cogoleto. Carlo Mondatori, curatore dell’incontro, parlerà di Fred Buscaglione, Renato[...]
Centro Sbragi
16:00
Sabato 20 ottobre alle 16 a Villa Mina ad Arenzano, sarà presentato il libro “I Caroggi ti raccontano” di Nino Durante, da sempre amante della cultura e della lingua genovese. L’autore, che parteciperà con la[...]
Villa Mina
19:00
Torna la tradizionale “Castagnata, polentata… e non solo!” organizzata dalla Croce d’Oro di Sciarborasca al centro civico “Delussu” con zona ristoro al coperto. Dalle 19 di sabato 20 e dalle 12 di domenica 21 ottobre[...]
Centro Civico "P. Delussu"
15:00
–PER CAUSE DI FORZA MAGGIORE L’EVENTO E’ RIMANDATO A SABATO 27 OTTOBRE— Protagonisti della stagione autunnale, dal bosco alla tavola, sono i funghi: sabato 13 ottobre nel pomeriggio, accompagnati dalla Guida del Parco e dal micologo Fabrizio Boccardo,[...]