FOTO – Pallanuoto, il Medusa Team non batte il Camonaco ma migliora sempre più

La partita di domenica scorsa, giocata nella piscina di Arenzano, ha dimostrato che, se vogliamo vedere il bicchiere mezzo pieno, il Medusa Team – nonostante sia stato battuto dal Camonaco – sta migliorando sempre più, e basta comparare i numeri dell’anno scorso con questi. Certo, se vogliamo invece il bicchiere mezzo vuoto, il Medusa Team è migliorato ma c’è ancora tanto da fare, e la sconfitta di domenica ne è la dimostrazione.

In ogni caso, i margini di miglioramento ci sono eccome: domenica scorsa, le meduse arenzanesi non hanno dato tregua al Camonaco, perdendo con appena un punto di differenza, nonostante quella di Camogli sia una squadra forte ed esperta. Una partita insomma dall’esito che avrebbe potuto capovolgersi da un momento all’altro.

Non sono mancati – in puro spirito Medusa Team – i momenti di goliardia con gli striscioni che hanno dato il “benvenuto” ai rivali di Camogli, incitando allo stesso tempo i propri tifosi a fare il tifo («Chi non canta è una velella»). Insostituibile come sempre il Nots, Davide Notini, bomber della squadra, sempre più ambito dalle tifose e già nel mirino dei paparazzi. Cronache Ponentine sta trattando per acquistare in esclusiva le foto più scandalose 🙂

Grande novità della stagione sono le magliette del Medusa Team, acquistabili presso gli appositi banchetti allestiti durante le partite (per ulteriori dettagli cliccare qui).

La prossima partita si terrà il 17 dicembre, contro il Pro Secco, alle 20,45: sarà un’occasione per salutare tutti i tifosi e farsi gli auguri di Natale.

Il tabellino:

RN Medusa Ren Sen-Camonaco 7-8 (2-3/1-2/2-2/2-1) (3 Dogliani, Notini, Damonte, Giovannoni Lu, Sacco)

Boggiano, D’Agostini, Zucca M, Dogliani, Danesin, Ridolfi N, Mundo, Giovannoni Lu, Giovannoni Lo, Valle, Notini, Ridolfi G, Parodi, Damonte, Sacco.

All. A. Damonte- F. Calcagno

Le fotografie degli striscioni e delle t-shirt (grazie al Medusa Team):

EVENTI (vai all'agenda completa) 

00:00
Dal 21 al 25 aprile il Parco Negrotto Cambiaso di Arenzano ospiterà la XIX edizione di Florarte, la manifestazione più attesa della primavera, dedicata quest’anno al Maestro Luiso Sturla. Nella serra liberty del Parco vengono[...]
parco Negrotto Cambiaso
00:00
Riconosciuto dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo tra gli eventi per le celebrazioni dell’anno europeo del patrimonio culturale, il programma del Parco del Beigua, in collaborazione con i Comuni del[...]
Apr 21@13:00–Apr 22@20:00
13:00
Sabato 21 e domenica 22 aprile si svolgerà al Grand Hotel di Arenzano la quinta edizione evocativa del “1° Campionato Italiano di Subbuteo”, dell’aprile 1974.  Sui 24 campi che verranno allestiti all’interno del Grand Hotel,[...]
Grand Hotel
00:00
Dal 21 al 25 aprile il Parco Negrotto Cambiaso di Arenzano ospiterà la XIX edizione di Florarte, la manifestazione più attesa della primavera, dedicata quest’anno al Maestro Luiso Sturla. Questo il programma di domenica 22 aprile:[...]
08:00
Domenica 22 aprile la Polisportiva Arenzano Sezione Atletica organizza la 30a edizione di “Una corsa per la vita”, corsa podistica su percorso panoramico di circa 10 km. La manifestazione costituisce la prova di apertura del[...]
12:00
Domenica 22 aprile la Confraternita di San Lorenzo di Cogoleto organizza una bella Polentata con sughi vari, salsiccia e patatine fritte. L’appuntamento è per le 12 davanti all’Oratorio di San Lorenzo.  E dalle 15 le[...]
Oratorio di San Lorenzo
00:00
Dal 21 al 25 aprile il Parco Negrotto Cambiaso di Arenzano ospiterà la XIX edizione di Florarte, la manifestazione più attesa della primavera, dedicata quest’anno al Maestro Luiso Sturla. Questo il programma di lunedì 23 aprile:[...]
00:00
Dal 21 al 25 aprile il Parco Negrotto Cambiaso di Arenzano ospiterà la XIX edizione di Florarte, la manifestazione più attesa della primavera, dedicata quest’anno al Maestro Luiso Sturla. Questo il programma di martedì 24 aprile:[...]