FOTO & VIDEO – Botti di Capodanno, un ferito ad Arenzano. E c’è chi “spara” anche nelle aree verdi

 

Mentre al Cinema Italia si è registrato il pienone per lo spettacolo di cabaret di Marco Della Noce e Anna Maria Barbera organizzato dal Comune per animare il Capodanno arenzanese, all’aperto sono stati molti i cittadini che hanno sfidato il maltempo per “accendere” la serata con fuochi e petardi.

Proprio ad Arenzano, si segnala un uomo ustionato alla mano sul lungomare a causa di un fumogeno: prognosi di 12 giorni.

Quella dei botti di Capodanno è una pratica che viene vista sempre meno di buon occhio (tanto che molti Comuni ormai emettono ordinanze per vietarli) soprattutto dai proprietari dei tanti animali domestici che, com’è noto, si spaventano molto. Nonostante ciò, non mancava chi, la sera del 31, si è scatenato anche molto vicino alle case e alle auto. Non solo: in alcuni casi – non senza la preoccupazione dei residenti – sono state accese centinaia di fuochi d’artificio sull’erba, a pochi metri dalle case, in aree verdi già in passato soggette a incendi proprio la notte di Capodanno, come in Pineta (vedi video).

Niente botti illegali, almeno parrebbe: a volte a mancare non è la legge ma il buonsenso. Quello che impedirebbe di sparare botti e fuochi d’artificio in zone con erba, alberi, canneti e siepi. E quello che impedirebbe, senza dubbio, di andarsene dopo la festa abbandonando per terra le confezioni dei botti (come è successo in varie zone del paese, tra cui la spiaggia). Con buona pace di chi, il giorno dopo, ha dovuto ripulire.

EVENTI (vai all'agenda completa) 

17:00
“Cosa mangiano i nostri bambini? Educazione alimentare e sani stili di vita”, questo l’argomento di un incontro sulla ristorazione scolastica che si terrà oggi, lunedì 15 ottobre, alle 17 presso la Sala Consiliare del Comune[...]
Sala Consiliare
18:00
Siamo ad ottobre ed è il momento delle feste della birra. Così a Cogoleto il Cogo Drink Food & Burger organizza una mini Oktoberfest da lunedì 15 a sabato 20 ottobre. Un’intera settimana per una[...]
Cogo - Drink Food & Burger
17:00
Mercoledì 17 ottobre alle 17 presso la Biblioteca Civica “E. Firpo” di Cogoleto, nell’ambito delle “Settimane della Cultura“, presentazione del libro “Interno Esterno. Sguardi psicoanalitici su architettura e urbanistica” di Cosimo Schinaia. Sarà presente l’autore[...]
Biblioteca Civica "E. Firpo" - Villa Nasturzio
21:00
Anche quest’anno la Parrocchia S. Maria Maggiore di Cogoleto, con il patrocinio del Comune di Cogoleto e della Corale “S. Maria” propone a tutti a tutti gli amanti della musica il “Festival strumentale”. Il Festival,[...]
Oratorio di San Lorenzo
15:30
“L’ironia ci salverà” è il titolo di un incontro pubblico gratuito organizzato dalla sezione soci Coop Arenzano e Cogoleto con il patrocinio del Comune di Cogoleto. Carlo Mondatori, curatore dell’incontro, parlerà di Fred Buscaglione, Renato[...]
Centro Sbragi
16:00
Sabato 20 ottobre alle 16 a Villa Mina ad Arenzano, sarà presentato il libro “I Caroggi ti raccontano” di Nino Durante, da sempre amante della cultura e della lingua genovese. L’autore, che parteciperà con la[...]
Villa Mina
19:00
Torna la tradizionale “Castagnata, polentata… e non solo!” organizzata dalla Croce d’Oro di Sciarborasca al centro civico “Delussu” con zona ristoro al coperto. Dalle 19 di sabato 20 e dalle 12 di domenica 21 ottobre[...]
Centro Civico "P. Delussu"
15:00
–PER CAUSE DI FORZA MAGGIORE L’EVENTO E’ RIMANDATO A SABATO 27 OTTOBRE— Protagonisti della stagione autunnale, dal bosco alla tavola, sono i funghi: sabato 13 ottobre nel pomeriggio, accompagnati dalla Guida del Parco e dal micologo Fabrizio Boccardo,[...]