FOTO & VIDEO – Botti di Capodanno, un ferito ad Arenzano. E c’è chi “spara” anche nelle aree verdi

 

Mentre al Cinema Italia si è registrato il pienone per lo spettacolo di cabaret di Marco Della Noce e Anna Maria Barbera organizzato dal Comune per animare il Capodanno arenzanese, all’aperto sono stati molti i cittadini che hanno sfidato il maltempo per “accendere” la serata con fuochi e petardi.

Proprio ad Arenzano, si segnala un uomo ustionato alla mano sul lungomare a causa di un fumogeno: prognosi di 12 giorni.

Quella dei botti di Capodanno è una pratica che viene vista sempre meno di buon occhio (tanto che molti Comuni ormai emettono ordinanze per vietarli) soprattutto dai proprietari dei tanti animali domestici che, com’è noto, si spaventano molto. Nonostante ciò, non mancava chi, la sera del 31, si è scatenato anche molto vicino alle case e alle auto. Non solo: in alcuni casi – non senza la preoccupazione dei residenti – sono state accese centinaia di fuochi d’artificio sull’erba, a pochi metri dalle case, in aree verdi già in passato soggette a incendi proprio la notte di Capodanno, come in Pineta (vedi video).

Niente botti illegali, almeno parrebbe: a volte a mancare non è la legge ma il buonsenso. Quello che impedirebbe di sparare botti e fuochi d’artificio in zone con erba, alberi, canneti e siepi. E quello che impedirebbe, senza dubbio, di andarsene dopo la festa abbandonando per terra le confezioni dei botti (come è successo in varie zone del paese, tra cui la spiaggia). Con buona pace di chi, il giorno dopo, ha dovuto ripulire.

EVENTI (vai all'agenda completa) 

00:00
Dal 21 al 25 aprile il Parco Negrotto Cambiaso di Arenzano ospiterà la XIX edizione di Florarte, la manifestazione più attesa della primavera, dedicata quest’anno al Maestro Luiso Sturla. Nella serra liberty del Parco vengono[...]
parco Negrotto Cambiaso
00:00
Riconosciuto dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo tra gli eventi per le celebrazioni dell’anno europeo del patrimonio culturale, il programma del Parco del Beigua, in collaborazione con i Comuni del[...]
Apr 21@13:00–Apr 22@20:00
13:00
Sabato 21 e domenica 22 aprile si svolgerà al Grand Hotel di Arenzano la quinta edizione evocativa del “1° Campionato Italiano di Subbuteo”, dell’aprile 1974.  Sui 24 campi che verranno allestiti all’interno del Grand Hotel,[...]
Grand Hotel
00:00
Dal 21 al 25 aprile il Parco Negrotto Cambiaso di Arenzano ospiterà la XIX edizione di Florarte, la manifestazione più attesa della primavera, dedicata quest’anno al Maestro Luiso Sturla. Questo il programma di domenica 22 aprile:[...]
08:00
Domenica 22 aprile la Polisportiva Arenzano Sezione Atletica organizza la 30a edizione di “Una corsa per la vita”, corsa podistica su percorso panoramico di circa 10 km. La manifestazione costituisce la prova di apertura del[...]
12:00
Domenica 22 aprile la Confraternita di San Lorenzo di Cogoleto organizza una bella Polentata con sughi vari, salsiccia e patatine fritte. L’appuntamento è per le 12 davanti all’Oratorio di San Lorenzo.  E dalle 15 le[...]
Oratorio di San Lorenzo
00:00
Dal 21 al 25 aprile il Parco Negrotto Cambiaso di Arenzano ospiterà la XIX edizione di Florarte, la manifestazione più attesa della primavera, dedicata quest’anno al Maestro Luiso Sturla. Questo il programma di lunedì 23 aprile:[...]
00:00
Dal 21 al 25 aprile il Parco Negrotto Cambiaso di Arenzano ospiterà la XIX edizione di Florarte, la manifestazione più attesa della primavera, dedicata quest’anno al Maestro Luiso Sturla. Questo il programma di martedì 24 aprile:[...]