La Marcia Mare e Monti di Arenzano protagonista della settimana Europea dello Sport

Sarà la XXXII edizione della Marcia Mare e Monti l’evento ligure che ospiterà la campagna #BeActive promossa dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, che aderisce al programma della settimana Europea dello Sport, su iniziativa della Commissione Europea.

La settimana dello sport EWOS, che si svolgerà dal 10 al 17 settembre 2016, nasce con l’intento di promuovere l’attività fisica e sportiva di base nei Paesi membri dell’UE.

La EWOS è strutturata intorno a quattro temi centrali: educazione ambientale, attività fisica sul posto di lavoro, sport all’aperto ed attività nei centri sportivi e fitness.

La Marcia Mare e Monti sposa pienamente due dei principali temi. Si tratta infatti di una marcia a passo libero che si svolge in uno degli ambienti naturali più suggestivi d’Italia, dove il mare e di monti convivono in un ideale abbraccio, nell’arco di pochissimi chilometri e che si sviluppa per la maggior parte all’interno del Parco Naturale del Beigua.

Il parco del Beigua, la più vasta area naturale protetta della Liguria, è riconosciuto dal 2015 come sito UNESCO nell’ambito della prestigiosa lista degli UNESCO Global Geoparks.

Tra le varie attività del Parco, da segnalare quelle dedicate a cittadinanza e scuole con escursioni alla scoperta della Biodiversità del Parco, l’educazione ambientale per le scuole, le escursioni nel Parco senza barriere, per un Parco accessibile a tutti e molte altre volte alla conoscenza dell’unico tra i parchi liguri a poter unire le peculiarità della costa con quelle dell’entroterra.

Per l’occasione alcuni volontari, rappresentanti della Community #BEACTIVE formata da CSEN Liguria e Panathlon International in collaborazione con Aces Europe, saranno presenti presso l’area di partenza della marcia con attività informative e gadget dedicati all’evento. Ospite gradito della manifestazione sarà Andrea De Beni, testimonial di #BeActive. De Beni è un atleta affetto dalla nascita da ipoplasia della gamba destra, ovvero è nato senza un femore.

Una disabilità che non lo hai mai fermato: Andrea è un ottimo giocatore di basket che ha militato in diverse squadre di Promozione ed è vicecampione mondiale nelle corse di quad.

Fedele allo slogan: “Lo sport dà a tutti una possibilità”, Andrea sarà presente ad Arenzano per presentare un video e parlare della sua vita di sportivo senza barriere. Il suo esempio sarà l’ideale punto di riferimento per una manifestazione che da anni accoglie persone di tutte le età e nazioni in una festa collettiva di amicizia, sport e convivialità.

EVENTI (vai all'agenda completa) 

00:00
Dopo l’accordo di collaborazione stipulato in febbraio tra il Collegio Regionale delle Guide Alpine Liguria e l’Ente Parco, ha preso il via un calendario di appuntamenti per avvicinare alla pratica di sport di montagna. Per[...]
Parco del Beigua