Mele – Lavori in corso per la pala eolica

Anche Mele ha la sua pala eolica. Se ne parlava sin dal 2003 ma si stavano aspettando le risposte della commissione tecnica sull’impatto ambientale. Al responso positivo è poi seguito il via ai lavori. In questi giorni il moderno mulino a vento svetta già sulla collina con la sua torre, proprio accanto al ponte dell’autostrada A26.

Assemblata sul posto da tecnici esperti, la pala si chiama E101 e proviene dalla Germania. Ma presto potrebbe chiamarsi “Rusetta” o “Cateinin”, perché il comune che l’ospita ha chiesto ai propri scolari di trovarle un nome locale.

Quasi cento metri di torre, centocinquanta l’altezza totale, E101 ha altre 170 “sorelle” in giro per il mondo ma una soltanto è stata destinata all’Italia e proprio a Mele. Il mulino produrrà energia pulita pari a due volte tanto il fabbisogno privato delle utenza del comune situato sulla statale del Turchino.
Proprietaria dell’impianto, assieme al comune di Mele, è la società Energia S.r.l che spartirà i proventi con i cittadini per un ammontare del 5 percento del prodotto. Quanto sarà versato nelle casse comunali servirà per realizzare servizi sul territorio. A oggi è stato assemblato, sul secondo pezzo di torre, il rotore che dovrà accogliere successivamente tre pale in vetroresina che gireranno, in senso orario, dai 4 ai 14,5 giri al minuto.

(Tutti i diritti riservati, riproduzione vietata)