Muscatello, Magliocchetti, Annitto e Traverso: «Porto di Arenzano, gravi imprecisioni, il problema è solo rinviato»

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa dei consiglieri comunali di Arenzano Salvatore Muscatello e Renato Magliocchetti (Direzione Italia), Maurizio Annitto (Vince Arenzano) e Sabrina Traverso (M5S):

Il Consiglio comunale di Arenzano del 26/06/2018 riunitosi in seduta straordinaria in prima convocazione ha approvato un’ importante delibera riguardante la copertura integrale delle perdite della società Porto di Arenzano SpA e trasformazione della stessa da società per azioni a società a responsabilità limitata.

Un consiglio comunale davvero singolare, oltre all’assenza di due consiglieri della maggioranza, Bagnasco e Tamburini, i consiglieri di minoranza Muscatello Salvatore e Magliocchetti Renato del Gruppo Noi con l’Italia, Annitto Maurizio del gruppo Vince Arenzano e Traverso Sabrina del gruppo Cinque Stelle, per protesta hanno abbandonato l’aula.

I Consiglieri di minoranza hanno da prima proposto un ordine del giorno, richiedendo il rinvio della discussione per il tempo necessario per rivedere e correggere alcune gravi anomalie riportate nella delibera, tra le quali la corretta ricostruzione del capitale sociale a 100 mila Euro e poi successivamente a seguito del mancato accoglimento della richiesta di rinvio da parte della maggioranza, si sono rifiutati di partecipare alla votazione.

Tutto è partito da una accesa discussione tenutasi poco prima durante la riunione della commissione bilancio che nel prendere atto dei pareri contrari della responsabile del servizio area finanziaria, del revisore dei conti e dello stesso segretario generale del comune, sono state anche segnale delle gravi contraddizioni tra la proposta di delibera e il piano finanziario della società.

Infatti, il piano finanziario riportava, oltre alla copertura delle perdite della società pari a Euro 216 mila, un apporto a titolo di capitale sociale pari ad Euro 100 mila mentre nella proposta di delibera erano riportati solo Euro 10 mila con evidenti imprecisioni di carattere finanziario e contabile. Tra l’altro la stessa proposta di delibera di ripianamento delle perdite era in netto contrasto con quanto deliberato dal Consiglio comunale con delibera n. 33 del 28/06/2017, riguardante la ricognizione delle quote societarie dell’Ente.

Per quanto sopra i consiglieri di minoranza Muscatello Salvatore, Magliocchetti Renato, Annitto Maurizio e Traverso Sabrina ritengono che la posizione radicale assunta dalla maggioranza sulla Porto Arenzano SpA è stata affrettata con il rischio di gravi conseguenze per il futuro della stessa società e che il provvedimento andava comunque assoggettato a un attento riesame con un corretto piano finanziario.

Purtroppo, da un primo esame della documentazione contabile e finanziaria, i consiglieri di minoranza ritengono che il provvedimento in questione abbia solo rinviato il problema della Porto Arenzano solo di qualche mese.

I consiglieri di minoranza

  • Muscatello Salvatore
  • Magliocchetti Renato
  • Annitto Maurizio
  • Traverso Sabrina

EVENTI (vai all'agenda completa) 

00:00
Sabato 20 e domenica 21 ottobre torna “Altro che hobby” il mercatino dei creativi di Cogoleto. L’appuntamento è sul lungomare dalle 9 del mattino fino a sera, tra bancarelle di oggettistica, abbigliamento, bigiotteria e tanto[...]
Lungomare
15:00
–PER CAUSE DI FORZA MAGGIORE L’EVENTO E’ RIMANDATO A SABATO 27 OTTOBRE— Protagonisti della stagione autunnale, dal bosco alla tavola, sono i funghi: sabato 13 ottobre nel pomeriggio, accompagnati dalla Guida del Parco e dal micologo Fabrizio Boccardo,[...]
21:34
Un Halloween “da brivido” ad Arenzano, con i festeggiamenti organizzati dal Comitato Carnevale che andranno avanti per tre giorni, il 27, 28 e 31 ottobre 2018.  Si inizia sabato 27 in via Bocca alle ore[...]
Arenzano
20:30
Rita Tana, l’atleta arenzanese campionessa di brazilian jiu jitsu, ha già vinto davvero tanti trofei, salendo sul podio di sette campionati europei, cinque campionati europei no gi (senza kimono), mondiale di brazilian jiu jitsu, per[...]
La Kascia