Pallanuoto, ultima partita della stagione per le Meduse: «Un’esperienza straordinaria»

Si è conclusa con una sconfitta l’ultima partita della stagione del Medusa Team Arenzano: una sconfitta non bruciante, a dimostrazione del fatto che la partita era alla portata. Ma soprattutto il risultato del terzo tempo – che non si è poi riusciti a recuperare – è stato determinante.

Insomma, c’è ancora da lavorare, ma per il momento il campionato si è chiuso in maniera soddisfacente: «È stata un’esperienza straordinaria – dicono i dirigenti della squadra – siamo riusciti a riportare centinaia di tifosi nella piscina di Arenzano come non succedeva da anni. Un grande ringraziamento va all’Aragno Rivarolesi, alla Rari Nantes Arenzano, agli sponsor, a tutti i cittadini che ci hanno supportato. Questo era il primo anno, molti atleti erano alla prima esperienza e altri avevano ripreso a giocare dopo anni, è stata un’infarinatura, ci siamo divertiti e ci abbiamo sempre messo il cuore».

Adesso si studia per capire come organizzarsi per l’anno prossimo, mentre le Meduse promettono di avere già diverse idee per continuare a divertirsi (e a divertire) anche quest’estate.

Sturla-Medusa Ren Sen 10-8 (1-1/1-3/4-0/4-4)
Parodi-Rossi-Pestarino-Dogliani-Pastorino-Valle-Mundo-Giovannoni Luigi-Ridolfi N-Santiccioli-Ridolfi G-Pavione-d’Agostini
All. A.Damonte-F.Calcagno

EVENTI (vai all'agenda completa) 

00:00
Dopo l’accordo di collaborazione stipulato in febbraio tra il Collegio Regionale delle Guide Alpine Liguria e l’Ente Parco, ha preso il via un calendario di appuntamenti per avvicinare alla pratica di sport di montagna. Per[...]
Parco del Beigua