Pallavolo – Cogoleto Volley, grande festa per il “triplete”

Continuano i festeggiamenti a Cogoleto, dove la locale formazione di volley femminile, guidata da Paolo Repetto, ha tagliato il traguardo della promozione in serie C. Un risultato inseguito da oltre quarant’anni, da quando nell’ormai lontano 1976 un gruppo di appassionati aveva dato vita alla società. Oltre al passaggio in serie C, ci sono da celebrare le altre squadre di Cogoleto che hanno conquistato la categoria superiore, la D e la prima divisione, con le formazioni di Serranò e Pecorari : è stato “triplete” !

Il Cogoleto si è conquistato uno spazio importante nel volley ligure, diventando negli anni un esempio positivo di come si possa far sport in maniera divertente e coinvolgente ma anche, nel rispetto dei ruoli, in modo serio e a ottimi livelli.

Dopo aver sfiorato la serie C lo scorso anno, quando era mancato un solo punto per coronare il sogno, i dirigenti non hanno fatto drammi, si sono messi al lavoro ripartendo dal gruppo della prima squadra rafforzandolo con innesti mirati. Il successo è stato inseguito tutto l’anno, il Cogoleto ha messo le premesse per la promozione già durante la regular season, conclusa al secondo posto, con 52 punti conquistati sui 60 in palio, con 17 vittorie su 20 gare, con 53 set vinti e solo 13 persi e un quoziente tra i punti messi a segno e quelli subiti di 1,32 e soprattutto con il minor numero di punti subiti (1.186) tra  tutte le squadre. Poi nella semifinale play off ha battuto l’Agv Campomorone e in tre memorabili incontri di finale ha regolato l’Asd Celle Varazze davanti ad un pubblico traboccante.

La società per far onore ai risultati ottenuti da tutte le sue squadre ha organizzato una splendida festa, a cui ha partecipato anche il Sindaco Mauro Cavelli e ha distribuito una maglia ricordo per i tre successi con la scritta PRIMA D tutti C siamo noi”.

A loro volta le ragazze della storica promozione nella massima categoria regionale Elisa Scotto, Cristina Marovelli, Valentina Ravaschio, Cecilia Perata, Anna Rolla, Camilla Battaglino, Lara Urbani, Roberta Scibetta, Thea Serranò, Barbara Salicino, Silvia Cavallaro, Sara Iannace hanno ringraziato lo staff dirigenziale e tecnico regalando loro una significativa maglia a testimonianza dell’evento con la scritta “Questa C mancava … 1976-2018”.

 

EVENTI (vai all'agenda completa) 

09:30
Lunedì 14 gennaio alle 9,30 nella Sala Consiliare Sandro Pertini del Comune di Cogoleto, si inaugura la mostra itinerante “1938-2018 Ricordando…le leggi razziali”, alla presenza di Marina Costa, vicesindaco di Cogoleto. La mostra rimarrà aperta[...]
Sala Consiliare
09:30
Venerdì 18 gennaio l’Unitre di Arenzano e Cogoleto organizza una bellissima escursione alla Madonna della Guardia di Varazze, la chiesetta che si vede svettare su una collina tra Cogoleto e Varazze e dalla quale si[...]
21:00
Venerdì 18 e sabato 19 gennaio, alle ore 21, presso il Teatro Il Sipario Strappato di Arenzano (via Marconi 165) andrà in scena “La collina di Spoon River e le canzoni di Fabrizio De André”.[...]
Teatro "Il Sipario Strappato"
14:30
Sabato 19 gennaio dalle 14,30 al Casone ex Muvita di Terralba, l’Accademia Musicale di Arenzano presenta l'”Open Day, Porte aperte all’Accademia”. Verranno presentate le attività sociali, i docenti e i programmi didattici del 2019. Nell’ambito[...]
Casone del Muvita
19:45
Sabato 19 gennaio alle 19,45 a Masone l’Associazione Noi per Voi organizza la “Serata del Pansotto“, presso il salone dell’Opera Monsignor Macciò. Il menù della serata comprende aperitivo, pansotti alla salsa di noci, pansotti burro[...]
Salone dell'Opera Monsignor Macciò
21:00
Venerdì 18 e sabato 19 gennaio, alle ore 21, presso il Teatro Il Sipario Strappato di Arenzano (via Marconi 165) andrà in scena “La collina di Spoon River e le canzoni di Fabrizio De André”.[...]
Teatro "Il Sipario Strappato"
00:00
Domenica 20 gennaio dalle 8,30 alle 18,30 in via Bocca ad Arenzano, appuntamento mensile con il Mercatino dell’Antiquariato e del Collezionismo a cura del CIV. Tra oggetti vintage, mobili d’epoca, oggetti da collezione, si potranno[...]
00:00
Domenica 20 gennaio si partirà da Sassello, insieme alla Guida del Parco, per attraversare incantate faggete e boschi di betulle e raggiungere il Monte Avzè, da dove lo sguardo potrà abbracciare lo splendido panorama sottostante[...]