Pallavolo – Cogoleto Volley, ecco i risultati della settimana

Ecco una breve cronaca delle partite settimanali del Cogoleto Volley.

Under 14 – La squadra subisce la prima sconfitta per 3-0 contro il Normac B al Pala Lino Maragliano.

 

 

 

1a Divisione – Squadra dei miracoli questa della 1ma divisione che chiude l’anno 2017 senza aver perso una partita. In questa ultima partita del 2017 giocata al pala Lino Maragliano contro il Normac le ragazze della 1ma divisione vincono 3-1 tenendo salda la prima posizione della classifica. 

In attesa della festa natalizia organizzata dalla società ringraziamo tutte le atlete di questa squadra per averci regalato momenti intensi e meravigliosi. Grazie Alessia Ceppolina, Alice Calsi, Arianna Musso, Anna Ulivi, Camilla Martino, Chiara Coppo, Federica Mastosimini, Giorgia Bolla, Giorgia Porcù, Irene Tomesani, Martina Gabelloni, Micol Parrachino, Nadia Chaigneau, Serena Casarino. Thea Serranò e l’allenatore Claudio Serranò.

Serie D – La corazzata Carcare vacilla sotto i colpi del Cogoleto, ma non affonda. Non basta al Cogoleto fare più punti (105 a 103), la partita finisce 2 a 3 per il Carcare.

Inizio in discesa per le valligiane tanto che in 40 minuti sono già in vantaggio per 2 set a 0, Giordani e compagne non lasciano scampo ad un pur volenteroso Cogoleto e quando i giochi sembrano fatti ecco il ritorno delle ragazze di casa che recuperano i 2 set raggiungendo il pareggio.

Dal terzo set, infatti, l’artiglieria leggera del Cogoleto inizia a mettere a segno i propri colpi con continuità. Anna Rolla in cabina di regia distribuisce bene i palloni di gioco per gli attaccanti Elisa Scotto, Thea Serranò, Cristina Marovelli, Lara Urbani e Valentina Ravaschio che lascia il posto di libero all’esordiente Cecilia Perata.

Quest’ultima inizia alla grande la sua esperienza al Cogoleto, dimostrando, come sempre, di essere uno dei migliori liberi di Liguria inserendosi al centro di un trio difensivo di categoria superiore.

C’è tempo per un siparietto di Giulia Masi che con un sorriso restituisce un giocattolo caduto in campo ad un bambino. Il terzo e quarto set finiscono 25-17 e 25-20 per il Cogoleto.

Si va al tie break e questo breve quinto set è intenso e combattuto. In vantaggio il Cogoleto, poi il Carcare, poi di nuovo il Cogoleto per finire con la vittoria del Carcare per 12-15. Onore alla formazione del Carcare che dimostra sul campo di essere la squadra da battere in questa serie D, ma un grosso applauso anche alle ragazze del Cogoleto.

 

EVENTI (vai all'agenda completa) 

21:00
Venerdì 21 settembre alle 21 al Club Velico di Cogoleto nell’ambito degli incontri culturali organizzati dall’Associazione Culturale Cogoleto Otto, la fotografa professionista Caterina Bruzzone, vincitrice del Sony National Award Italia 2018, dialogherà con il pubblico[...]
Club Velico
00:00
Sabato 22 e domenica 23 settembre si celebrano le Giornate Europee del Patrimonio. Il tema di quest’anno è “L’Arte di condividere” e ricorda l’importanza di costruire e creare vincoli sempre più stretti e significativi fra i luoghi[...]
09:00
Sabato 22 settembre dalle 9 alle 18 il Comune di Cogoleto e i Lions Club International organizzano “Passeggiata Bau Bau“, evento di solidarietà riservato ai cani accompagnati dai loro padroni. Nell’ambito della manifestazione ci sarà[...]
16:30
Sabato 22 settembre dalle 16,30 via Bocca ad Arenzano si trasforma in una grande palestra con “Fitness & Fun“. La A.S.D. California Club presenterà tutte le sue attività sportive sociali e sarà possibile assistere a[...]
17:00
Sabato 22 settembre alle 17 al Museo della Carta di Mele verrà inaugurata “Sospese”, mostra di acqueforti di Rossella Baldecchi, aperta fino al 22 novembre. Costruito all’interno di un ex-opificio nella storica valle genovese del torrente[...]
Museo della Carta
00:00
Domenica 23 settembre il Moto Club Don Bosco di Arenzano che compie 50 anni di attività, presenta la tradizionale Giornata del Motociclista, con motogiro, gimkana e benedizione delle moto. L’evento è organizzato in collaborazione con[...]
00:00
Domenica 23 settembre in piazza Mazzini ad Arenzano, un giorno intero con il Mercatino delle opere del proprio ingegno, dove stoffa, legno, fimo, feltro, vetro, ardesia e pietra vengono trasformati in oggetti utili o d’arredo.
00:00
Prima escursione della stagione autunnale con le Guide del Parco del Beigua domenica 23 settembre. Attraverso la faggeta, nella quiete rotta solo dal crepitio delle foglie che, volteggiando lente dai rami, vanno a posarsi sul[...]