Piscina, partiranno a novembre i lavori

Partiranno a novembre inoltrato i lavori per la piscina di Arenzano, che porteranno una nuova vasca e un restyling della struttura: se ne è parlato nell’ultimo consiglio comunale, grazie a un’interpellanza del consigliere Giuseppe Chirone, di “Cambia Arenzano”.

Il consigliere si è lamentato dicendo che non era assolutamente chiaro quando sarebbero partiti i lavori, e cosa avrebbero riguardato.

La risposta è arrivata dall’assessore ai Lavori Pubblici Filippo Lo Nigro: «Il contratto che assegneremo vale 913mila euro. Siamo convinti che riusciremo a partire a novembre, in modo da terminare entro giugno 2016, data necessaria per poter usufruire dei finanziamenti Fas».

Di questi 913mila euro, 770mila saranno dedicati ai lavori per la piscina. In particolare:

  • Verrà costruita una terza vasca di 6 m per 10 m per le attività come acqua gym
  • Verrà sostituita la caldaia, vecchia e fonte di consumi insostenibili per la Rari Nantes Arenzano che gestisce la piscina
  • Saranno ristrutturati gli spogliatoi e il loro riscaldamento, l’impiantistica, la pavimentazione della vasca principale verrà rifatta, insieme a una serie di lavori di manutenzione minori.

Il resto dei soldi andrà alla scuola De Calboli, a due passi dalla piscina: verranno ristrutturati gli spogliatoi, l’impianto di riscaldamento, e verranno allestiti campi di pallavolo, basket e calcio nel campetto.

Si inizierà subito con i lavori esterni di costruzione della terza vasca, mentre la piscina verrà chiusa presumibilmente un mese in inverno per potervi lavorare anche all’interno.

Il tetto però non verrà rifatto perché il comune contava su un finanziamento regionale che non è più arrivato.

Sempre a proposito della piscina, interviene ancora Chirone oggi: «Apprendo dall’albo pretorio (determina 461 del 13-10-2015), che il Comune ha speso circa 4.000 euro per la perizia di un tecnico che ha verificato quanto necessario a ripristinare il sistema di Trattamento Aria in oggi mal funzionante. Considerando che l’assessore ai Lavori Pubblici ha detto, rispondendo ad una  mia interpellanza sulla piscina, durante lo scorso Consiglio Comunale, che i lavori suggeriti dallo stesso tecnico ammontano “a meno di euro 10.000 ed il Sindaco ha precisato “poco più di 8.000 euro”, mi pare che il pagamento sia innanzi del tutto fuori da ogni paramento professionale (se i lavori per la piscina costeranno 800.000, al progettista la Giunta riconoscerà una parcella di 400.000 euro?)».

EVENTI (vai all'agenda completa) 

00:00
Torna ad Arenzano per la quarta edizione la Three For Team Trail Race, corsa a piedi in un paesaggio emozionante lungo i sentieri del Beigua Geopark, con un percorso di 21km 1100mt D+. La partenza[...]
00:00
Domenica 25 febbraio ad Arenzano in Piazza Mazzini, un giorno intero con il Mercatino delle opere del proprio ingegno, dove stoffa, legno, fimo, feltro, vetro, ardesia e pietra vengono trasformati in oggetti utili o d’arredo.  
00:00
Negli ultimi anni il lupo è tornato ad essere una presenza stabile nell’area protetta del Beigua, oggetto di campagne di monitoraggio e di iniziative volte alla riduzione del conflitto con le attività zootecniche, per favorire[...]
18:30
Martedì 27 febbraio alle 18,30 presso il Ristorante TerraeFuoco in Lungomare Kennedy ad Arenzano, Daniela Tedeschi, candidata di Liberi e Uguali nel collegio uninominale alla Camera, incontrerà i cittadini nell’ambito della campagna elettorale per le[...]
Ristorante TerraeFuoco