Ponte Morandi, treni speciali, Cavelli e Gambino: «Fateli arrivare fino a Cogoleto»

Come scritto ieri, i treni straordinari programmati da oggi e fino al termine dell’emergenza dovuta alla tragedia del Ponte Morandi copriranno solo la tratta Voltri-Brignole, senza comprendere dunque le stazioni di Cogoleto e Arenzano, che pure sono gli ultimi due comuni della Città Metropolitana a ponente, dopo Genova.

Il Sindaco di Cogoleto Mauro Cavelli ha scritto una lettera al Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e all’assessore regionale ai Trasporti Giovanni Berrino per chiedere il prolungamento delle corse ferroviarie fino a Cogoleto: «In relazione alla notizia appresa dalla stampa – scrive Cavelli – al fine di evitare il congestionamento della rete autostradale ligure, in prossimità del nodo genovese, con la presente si richiede una urgente riprogrammazione delle corse ferroviarie, onde permettere ai cittadini cogoletesi il raggiungimento di Genova senza l’utilizzo delle autovetture private. Si rappresenta inoltre che la stazione ferroviaria di Cogoleto, terminale della Città Metropolitana, così come quella di Genova Voltri, presenta un binario tronco funzionale ad ospitare treni regionali in arrivo e in partenza». Se ciò avvenisse, sarebbe una buona notizia indubbiamente anche per Arenzano.

Non solo: sempre al fine di evitare il congestionamento della rete autostradale ligure, Cavelli ha richiesto sempre a Toti e anche all’assessore alla Sanità Sonia Viale, di poter ottenere, per i cittadini di Cogoleto e delle altre zone del ponente, la possibilità di trasporto dei pazienti fruenti dei servizi del 118 presso le strutture ospedaliere savonesi.

In mattinata, in Regione, è stato fatto il punto della situazione per i treni speciali insieme a Luigi Gambino, sindaco di Arenzano, e Luigi Mangini, assessore alla Mobilità del Comune di Cogoleto. Con loro, l’assessore regionale ai Trasporti Berrino.

«A seguito della riunione di oggi, in cui si è discusso del potenziamento del servizio ferroviario alla luce dei gravi disagi alla viabilità che ci saranno, ad essere ottimisti, nei prossimi mesi, abbiamo deciso, di comune accordo con l’assessore Mangini e il sindaco Cavelli, di formalizzare la richiesta di far partire tutti i treni metropolitani da Cogoleto e di potenziare i parcheggi di interscambio. Regione e Fs si sono riservati di verificare la sostenibilità economica a fronte delle risorse disponibili» ha fatto sapere il sindaco di Arenzano Luigi Gambino.

Anche i due consiglieri metropolitani del territorio, Stefano Damonte di “Patto Metropolitano” e Daniela Tedeschi di “Coalizione Civica”, hanno scritto una lettera al consigliere delegato ai Trasporti, Claudio Garbarino: «È stato disposto un potenziamento alla rete ferroviaria e sono stati aggiunti nuovi treni in partenza dalla stazione di Genova Voltri. Risulta anche un potenziamento del trasporto pubblico locale, che
ugualmente si ferma a Voltri.Tuttavia questo importante servizio escluderebbe i cittadini dei Comuni di Arenzano e Cogoleto, causando quindi notevoli disagi a lavoratori e studenti che avrebbero maggiori difficoltà a raggiungere il centro di Genova. Ricordiamo che in allerta arancione l’Aurelia viene chiusa tra Arenzano e Genova e che Voltri non garantisce una capienza di posteggio sufficiente da garantirne l’utilizzo ai cittadini di Arenzano e Cogoleto che decidessero di usufruire del potenziamento su ferro e gomma. Unendoci alle richieste del Sindaco di Arenzano Luigi Gambino e del Sindaco di Cogoleto Mauro Cavelli vogliamo con questa lettera chiederLe di attivarsi presso le opportune sedi per far si che vengano previste delle tratte aggiuntive anche per i due comuni, che peraltro fanno parte del territorio della città metropolitana di Genova»

EVENTI (vai all'agenda completa) 

21:00
Venerdì 21 settembre alle 21 al Club Velico di Cogoleto nell’ambito degli incontri culturali organizzati dall’Associazione Culturale Cogoleto Otto, la fotografa professionista Caterina Bruzzone, vincitrice del Sony National Award Italia 2018, dialogherà con il pubblico[...]
Club Velico
00:00
Sabato 22 e domenica 23 settembre si celebrano le Giornate Europee del Patrimonio. Il tema di quest’anno è “L’Arte di condividere” e ricorda l’importanza di costruire e creare vincoli sempre più stretti e significativi fra i luoghi[...]
09:00
Sabato 22 settembre dalle 9 alle 18 il Comune di Cogoleto e i Lions Club International organizzano “Passeggiata Bau Bau“, evento di solidarietà riservato ai cani accompagnati dai loro padroni. Nell’ambito della manifestazione ci sarà[...]
16:30
Sabato 22 settembre dalle 16,30 via Bocca ad Arenzano si trasforma in una grande palestra con “Fitness & Fun“. La A.S.D. California Club presenterà tutte le sue attività sportive sociali e sarà possibile assistere a[...]
17:00
Sabato 22 settembre alle 17 al Museo della Carta di Mele verrà inaugurata “Sospese”, mostra di acqueforti di Rossella Baldecchi, aperta fino al 22 novembre. Costruito all’interno di un ex-opificio nella storica valle genovese del torrente[...]
Museo della Carta
00:00
Domenica 23 settembre il Moto Club Don Bosco di Arenzano che compie 50 anni di attività, presenta la tradizionale Giornata del Motociclista, con motogiro, gimkana e benedizione delle moto. L’evento è organizzato in collaborazione con[...]
00:00
Domenica 23 settembre in piazza Mazzini ad Arenzano, un giorno intero con il Mercatino delle opere del proprio ingegno, dove stoffa, legno, fimo, feltro, vetro, ardesia e pietra vengono trasformati in oggetti utili o d’arredo.
00:00
Prima escursione della stagione autunnale con le Guide del Parco del Beigua domenica 23 settembre. Attraverso la faggeta, nella quiete rotta solo dal crepitio delle foglie che, volteggiando lente dai rami, vanno a posarsi sul[...]