Ponte Morandi, treni speciali, Cavelli e Gambino: «Fateli arrivare fino a Cogoleto»

Come scritto ieri, i treni straordinari programmati da oggi e fino al termine dell’emergenza dovuta alla tragedia del Ponte Morandi copriranno solo la tratta Voltri-Brignole, senza comprendere dunque le stazioni di Cogoleto e Arenzano, che pure sono gli ultimi due comuni della Città Metropolitana a ponente, dopo Genova.

Il Sindaco di Cogoleto Mauro Cavelli ha scritto una lettera al Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e all’assessore regionale ai Trasporti Giovanni Berrino per chiedere il prolungamento delle corse ferroviarie fino a Cogoleto: «In relazione alla notizia appresa dalla stampa – scrive Cavelli – al fine di evitare il congestionamento della rete autostradale ligure, in prossimità del nodo genovese, con la presente si richiede una urgente riprogrammazione delle corse ferroviarie, onde permettere ai cittadini cogoletesi il raggiungimento di Genova senza l’utilizzo delle autovetture private. Si rappresenta inoltre che la stazione ferroviaria di Cogoleto, terminale della Città Metropolitana, così come quella di Genova Voltri, presenta un binario tronco funzionale ad ospitare treni regionali in arrivo e in partenza». Se ciò avvenisse, sarebbe una buona notizia indubbiamente anche per Arenzano.

Non solo: sempre al fine di evitare il congestionamento della rete autostradale ligure, Cavelli ha richiesto sempre a Toti e anche all’assessore alla Sanità Sonia Viale, di poter ottenere, per i cittadini di Cogoleto e delle altre zone del ponente, la possibilità di trasporto dei pazienti fruenti dei servizi del 118 presso le strutture ospedaliere savonesi.

In mattinata, in Regione, è stato fatto il punto della situazione per i treni speciali insieme a Luigi Gambino, sindaco di Arenzano, e Luigi Mangini, assessore alla Mobilità del Comune di Cogoleto. Con loro, l’assessore regionale ai Trasporti Berrino.

«A seguito della riunione di oggi, in cui si è discusso del potenziamento del servizio ferroviario alla luce dei gravi disagi alla viabilità che ci saranno, ad essere ottimisti, nei prossimi mesi, abbiamo deciso, di comune accordo con l’assessore Mangini e il sindaco Cavelli, di formalizzare la richiesta di far partire tutti i treni metropolitani da Cogoleto e di potenziare i parcheggi di interscambio. Regione e Fs si sono riservati di verificare la sostenibilità economica a fronte delle risorse disponibili» ha fatto sapere il sindaco di Arenzano Luigi Gambino.

Anche i due consiglieri metropolitani del territorio, Stefano Damonte di “Patto Metropolitano” e Daniela Tedeschi di “Coalizione Civica”, hanno scritto una lettera al consigliere delegato ai Trasporti, Claudio Garbarino: «È stato disposto un potenziamento alla rete ferroviaria e sono stati aggiunti nuovi treni in partenza dalla stazione di Genova Voltri. Risulta anche un potenziamento del trasporto pubblico locale, che
ugualmente si ferma a Voltri.Tuttavia questo importante servizio escluderebbe i cittadini dei Comuni di Arenzano e Cogoleto, causando quindi notevoli disagi a lavoratori e studenti che avrebbero maggiori difficoltà a raggiungere il centro di Genova. Ricordiamo che in allerta arancione l’Aurelia viene chiusa tra Arenzano e Genova e che Voltri non garantisce una capienza di posteggio sufficiente da garantirne l’utilizzo ai cittadini di Arenzano e Cogoleto che decidessero di usufruire del potenziamento su ferro e gomma. Unendoci alle richieste del Sindaco di Arenzano Luigi Gambino e del Sindaco di Cogoleto Mauro Cavelli vogliamo con questa lettera chiederLe di attivarsi presso le opportune sedi per far si che vengano previste delle tratte aggiuntive anche per i due comuni, che peraltro fanno parte del territorio della città metropolitana di Genova»

EVENTI (vai all'agenda completa) 

18:00
Dal 17 al 21 luglio sul Molo Speca arriva la prima edizione del Festival della Musica Internazionale Città di Cogoleto, cinque giorni tra musica e balli irlandesi e occitani, concerti all’alba, le canzoni di De[...]
21:00
Mercoledì 17 luglio alle 21 sul Molo Speca a Cogoleto, “Queen Rapsody” a cura del gruppo Palcoscenicodanza dell’ASD Danzastudio di Varazze. Il tributo ai Queen sarà accompagnato dalle opere del pittore Carlo Montana e dalla[...]
06:00
Per chi ama la pace e i colori dell’alba sul mare, uniti alla buona musica, l’appuntamento imperdibile è giovedì 18 luglio alle 6 sul Molo Speca di Cogoleto con il “Concerto all’alba” dove il trio[...]
15:00
L’appuntamento del venerdì di Junior Geoparker questa settimana si sposta a Pratorotondo al Punto Informativo del Parco: i piccoli esploratori saranno impegnati in una facile passeggiata lungo il Sentiero Natura dove dovranno riconoscere le incisioni rupestri[...]
17:30
Venerdì 19 luglio alle 17,30 presso la libreria Sabina di Arenzano, lo scrittore Domenico Ciarlo presenterà due suoi libri: “L’abate di Portovenere e il caso del giovane scomparso” e “9 in latino e l’insalata dell’orto”.[...]
Libreria Sabina
20:00
L’EVENTO E’ STATO ANNULLATO Dress code: total white. Quindi tutti vestiti di bianco per la Cena delle Lanterne che si terrà venerdì 19 luglio alle 20 in Piazza Matteotti a Cogoleto. 100 posti a disposizione[...]
20:45
Venerdì 19 luglio alle 20,45 nel salone della Bocciofila di Arenzano terzo incontro di “Arenzano incontra il mare” una serie di conferenze scientifiche informali e divertenti tenute da ricercatori CNR e divulgatori nel campo delle[...]
Bocciofila
21:00
Venerdì 19 luglio alle 21 al Pria Pulla Beach Bar di Arenzano, concerto di Aldo Ascolese con il tributo a Fabrizio De Andrè. Aldo Ascolese cantautore e fotografo genovese, vincitore di numerosi premi in tutti[...]
Pria Pulla Beach Bar