Sub dispersa, ritrovato il corpo a 80 metri di profondità

È stato trovato oggi pomeriggio il corpo senza vita di Ornella Bellagarda, la sub 50enne che ieri, nel corso di un’immersione per visitare il relitto della Haven, non aveva più fatto ritorno in superficie.

Il cadavere della donna è stato rinvenuto a 80 metri di profondità dal Rov, il robottino subacqueo impiegato nelle ricerche, arrivato da Milano proprio per scandagliare i fondali anche nei punti più difficili da raggiungere.

Adesso sono in corso accertamenti di polizia giudiziaria coordinati dalla Procura della Repubblica di Genova, per chiarire la dinamica dei fatti. Probabile l’ipotesi del malore.

Lo speciale video di Cronache Ponentine: “I segreti delle immersioni” con il Tech Dive di Arenzano 

La donna era scesa insieme a un gruppo di amici e al marito ieri in tarda mattinata, sotto la sorveglianza di un diving center di Genova: l’immersione sembrava andata bene ma poi, a pochi metri dal ritorno in superficie, della 50enne si erano perse le tracce. Sul posto, per cercare la donna, hanno lavorato duramente gli uomini della Guardia Costiera, e i sub dei Carabinieri, dei Vigili del Fuoco, con anche il supporto di un diving center di Arenzano. È stato impiegato anche l’elicottero dei Vigili del Fuoco per controllare la superficie del mare dall’alto, ma invano. 

Le ricerche si erano fermate ieri al tramonto, per riprendere poi questa mattina all’alba. Ma le speranze di trovare la donna in vita, fin da stamattina, erano davvero poche.

Sale dunque a otto il numero dei sub morti visitando la Haven, dal 2014 ad oggi: nel 2014, a maggio, un sub francese di 53 anni; nel 2015, ad aprile, un 35enne francese, e poi a maggio doppia tragedia, quando a perdere la vita furono due sub olandesi. A ottobre, un nuovo morto, un francese di 61 anni. Nel 2016 nessun incidente mortale. Nel 2017, invece, a maggio, un sub svizzero. A ottobre, un cittadino lombardo di 52 anni. E oggi, purtroppo, un’altra vittima va ad aggiungersi all’elenco.

Molti anche i casi di malore.

EVENTI (vai all'agenda completa) 

00:00
Sabato 20 e domenica 21 ottobre torna “Altro che hobby” il mercatino dei creativi di Cogoleto. L’appuntamento è sul lungomare dalle 9 del mattino fino a sera, tra bancarelle di oggettistica, abbigliamento, bigiotteria e tanto[...]
Lungomare
00:00
Domenica 21 ottobre dalle 8,30 alle 19 in via Bocca ad Arenzano, appuntamento mensile con il Mercatino dell’Antiquariato e del Collezionismo a cura del CIV. Tra oggetti vintage, mobili d’epoca, oggetti da collezione, si potranno[...]
00:00
Per gustare le caldarroste sulle nostre montagne l’appuntamento è domenica 21 ottobre al Rifugio Argentea dove il CAI organizza la tradizionale Castagnata. Caldarroste, ma anche pane e salsiccia preparate dai soci per trascorrere una bella[...]
Rifugio Argentea
00:00
Sabato 20 e domenica 21 ottobre torna “Altro che hobby” il mercatino dei creativi di Cogoleto. L’appuntamento è sul lungomare dalle 9 del mattino fino a sera, tra bancarelle di oggettistica, abbigliamento, bigiotteria e tanto[...]
Lungomare
00:00
Per la 6° edizione della Settimana del Pianeta Terra, l’evento nazionale che promuove le geoscienze, domenica 21 ottobre la Guida e geologa del Beigua Geopark condurrà gli escursionisti in geo-trekking dal centro di Sassello, attraverso la[...]
15:00
–PER CAUSE DI FORZA MAGGIORE L’EVENTO E’ RIMANDATO A SABATO 27 OTTOBRE— Protagonisti della stagione autunnale, dal bosco alla tavola, sono i funghi: sabato 13 ottobre nel pomeriggio, accompagnati dalla Guida del Parco e dal micologo Fabrizio Boccardo,[...]
20:30
Rita Tana, l’atleta arenzanese campionessa di brazilian jiu jitsu, ha già vinto davvero tanti trofei, salendo sul podio di sette campionati europei, cinque campionati europei no gi (senza kimono), mondiale di brazilian jiu jitsu, per[...]
La Kascia