VIDEO & FOTO – 24 ore in bici tra Cogoleto, Lerca e Pratozanino: la storia di Marco

Ha tenuto lo sguardo dei cogoletesi incollato alla strada per 24 ore, il ciclista Marco Delfino, autore di una vera e propria impresa “da record” tra venerdì e sabato: pedalare per un giorno intero senza fermarsi tra Sciarborasca, Lerca e Cogoleto, per battere il record di chilometri (e dislivello) percorsi su circuito misto.

E così, partendo venerdì alle 19 e tornando sabato alla stessa ora, Marco – iscritto al G.S. Terralba – ha percorso 450 km, cin 250 metri di dislivello a giro (cioè circa 7000 metri di dislivello totale). Un bell’impegno percorrere per 24 ore le ripide salite che caratterizzano il percorso.

Ma per fortuna il sostegno dei cittadini non ha mai lasciato Marco – che ha accettato questa sfida con se stesso per festeggiare i suoi 50 anni – da solo: tantissimi cogoletesi lo hanno atteso sui bordi della strada a qualsiasi ora del giorno e della notte per salutarlo, incoraggiarlo, e per tifare per lui, che soprattutto sabato ha dovuto pedalare in condizioni davvero difficili, con un forte vento che lo ha fatto “patire” fino all’ultimo metro.

A scortarlo, la Croce d’Oro di Sciarborasca, insieme a membri del G.S. Terralba e del Moto Club Sciarborasca. E sabato sera, attendendo l’arrivo dell’atleta, grande festa patrocinata dal Comune al bar “Il delfino blu” per fare merenda tutti insieme tra grigliate e frisceu, tifando ancora una volta per Marco, accolto trionfalmente, tra abbracci, strette di mano e trofei. E lui, nonostante la stanchezza, accompagnato ancora dall’adrenalina, non si è negato a nessuno dei suoi sostenitori, ricambiando gli abbracci, raccontando la sua avventura ai curiosi, e brindando insieme a tutti gli amici. Sarà riuscito a battere il record? Noi speriamo di sì, ma su quest’ultimo punto dovrà pronunciarsi la Guinness World Records.

 

EVENTI (vai all'agenda completa) 

00:00
Dal 21 al 25 aprile il Parco Negrotto Cambiaso di Arenzano ospiterà la XIX edizione di Florarte, la manifestazione più attesa della primavera, dedicata quest’anno al Maestro Luiso Sturla. Nella serra liberty del Parco vengono[...]
parco Negrotto Cambiaso
00:00
Riconosciuto dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo tra gli eventi per le celebrazioni dell’anno europeo del patrimonio culturale, il programma del Parco del Beigua, in collaborazione con i Comuni del[...]
Apr 21@13:00–Apr 22@20:00
13:00
Sabato 21 e domenica 22 aprile si svolgerà al Grand Hotel di Arenzano la quinta edizione evocativa del “1° Campionato Italiano di Subbuteo”, dell’aprile 1974.  Sui 24 campi che verranno allestiti all’interno del Grand Hotel,[...]
Grand Hotel
00:00
Dal 21 al 25 aprile il Parco Negrotto Cambiaso di Arenzano ospiterà la XIX edizione di Florarte, la manifestazione più attesa della primavera, dedicata quest’anno al Maestro Luiso Sturla. Questo il programma di domenica 22 aprile:[...]
08:00
Domenica 22 aprile la Polisportiva Arenzano Sezione Atletica organizza la 30a edizione di “Una corsa per la vita”, corsa podistica su percorso panoramico di circa 10 km. La manifestazione costituisce la prova di apertura del[...]
12:00
Domenica 22 aprile la Confraternita di San Lorenzo di Cogoleto organizza una bella Polentata con sughi vari, salsiccia e patatine fritte. L’appuntamento è per le 12 davanti all’Oratorio di San Lorenzo.  E dalle 15 le[...]
Oratorio di San Lorenzo
00:00
Dal 21 al 25 aprile il Parco Negrotto Cambiaso di Arenzano ospiterà la XIX edizione di Florarte, la manifestazione più attesa della primavera, dedicata quest’anno al Maestro Luiso Sturla. Questo il programma di lunedì 23 aprile:[...]
00:00
Dal 21 al 25 aprile il Parco Negrotto Cambiaso di Arenzano ospiterà la XIX edizione di Florarte, la manifestazione più attesa della primavera, dedicata quest’anno al Maestro Luiso Sturla. Questo il programma di martedì 24 aprile:[...]