attentiaqueidueemmepiemmepiemmepi
attentiaqueidueemmepiemmepiemmepi

Amici a quattro zampe – Il cane e l’estate, i consigli degli addestratori

Enrico e Laura, addestratori dell’associazione “Pelosetti Furbetti” di via Chechelli ad Arenzano, ci danno qualche consiglio su come comportarsi con il nostro cane con il caldo estivo.

IL CANE E L’ESTATE
Finalmente arriva la stagione tanto attesa, sole, vacanze, giornate all’aria aperta. Ma con Fido come faccio?
Fido sarà sicuramente felice di venire con voi e avrà tutto il suo branco con sé più rilassato e con maggior tempo da dedicargli. Però ci sono alcuni aspetti da tenere ben presenti.

IL CALDO
Non fare uscire nelle ore troppo calde il nostro amico peloso.
Prediligere strade in ombra, dove la temperatura non arriva a creare difficoltà per la salute dei nostri amici.
Se si devono affrontare viaggi in macchina, avere sempre a disposizione dell’acqua, oppure bagnare un asciugamano dove far rimanere il nostro pet.

AL MARE 
Se il vostro amico ha l’acqua come elemento predominante, munitevi di giochini acquatici e buon divertimento.
L’approccio all’acqua deve sempre avvenire in maniera graduale, magari iniziando da piccoli fiumi o laghetti. Sempre in forma ludica e con la vostra presenza, renderete via via Fido un provetto nuotatore.
Se non avete un richiamo efficace magari munitevi di una lunghina, almeno mentre Fido è in acqua sarà sempre in sicurezza.

IN MONTAGNA
Bellissime le passeggiate rilassanti dove potete via via interagire con giochi di richiamo, nascondino, percorsi olfattivi, esercizi dinamici, ma anche di autocontrollo.

Quindi un’estate tutta da scoprire per conoscersi e comprendersi sempre al meglio con il nostro peloso. Scegliete sempre il buonsenso e buon divertimento.

Alla prossima

X