attentiaqueidueemmepiemmepiemmepi
attentiaqueidueemmepiemmepiemmepi

Arenzano, case di Arte senza riscaldamento, Rosso e Robello: «Vogliamo risposte precise»

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato stampa del gruppo regionale di Forza Italia:

.

Arenzano/Alloggi Arte: senza riscaldamento e non a norma sull’abbattimento delle barriere architettoniche. Intervengono il consigliere regionale di Forza Italia Matteo Rosso ed il consigliere comunale di Arenzano e Libertà Giacomo Robello che presentano interrogazioni urgenti.

“Una vergogna, Arte, Regione e Comune hanno il dovere di fare qualcosa al più presto”.

.

Il consigliere regionale di Forza Italia Matteo Rosso e il consigliere comunale della Lista Civica Arenzano e Libertà Giacomo Robello fanno sapere di aver presentato interrogazioni urgenti, sia in Regione che in Comune sulla condizione del caseggiato/condominio in proprietà di Arte ubicato ad Arenzano in Via San Pietro civici 11/13 sprovvisto di riscaldamento e per chiedere interventi celeri. Spiegano i due esponenti di centro destra: «Questo fatto è inaccettabile. E’ vero che Arte ha provveduto all’installazione del gas – metano ma non ha provveduto ai caloriferi, con la logica conseguenza che gli appartamenti e le persone che vi abitano sono completamente al freddo e considerando che ci abiteranno anche anziani e bambini troviamo la cosa veramente allucinante. Inoltre lo stesso caseggiato è stato oggetto di segnalazioni in merito al fatto che non è a norma con l’abbattimento delle barriere architettoniche impedendo di fatto a persone che vi abitano e che sono invalidi di muoversi da casa».

«Insomma una situazione “dell’altro mondo” come si usa dire, che è inqualificabile tanto più che ad essene artefice è un ente pubblico come Arte che dovrebbe invece garantire condizioni di vivibilità adeguate al 2014. Purtroppo prendiamo atto che non è così, e questo è grave. Ci aspettiamo risposte precise e interventi celeri e risolutivi: la situazione è vergognosa, Arte, Regione e Comune, e ci stupisce il comportamento del Sindaco di Arenzano che dimostra di non tenere né tutelare i propri cittadini, hanno il dovere di fare qualcosa al più presto», concludono Rosso e Robello.

X