attentiaqueidueemmepiemmepiemmepi
attentiaqueidueemmepiemmepiemmepi

Arenzano, l’ex hotel Miramare rinasce: ecco come

Verrà finalmente riqualificata la zona dell’ex hotel Miramare: l’edificio ormai in stato di abbandono da molto tempo è stato comprato all’asta quasi un anno fa dalla società Sapsan con sede ad Arona, azienda che adesso ha presentato in Comune la richiesta – corredata da progetto – per ottenere il permesso di riqualificare l’immobile.

L’intervento – tecnicamente una ristrutturazione con ampliamento – ha ottenuto l’autorizzazione paesaggistica rilasciata dal Comune di Arenzano il 23 febbraio.

Secondo le prime informazioni, si tratterà di un albergo con accesso da via Bocca mentre in corso Matteotti sarà collocato l’ingresso di alcuni negozi. 

La convenzione edilizio-urbanistica approvata dal Comune per l’attuazione della riqualificazione dell’edificio prevede 24 camere (17 in meno rispetto al “vecchio” albergo Miramare, ma più ampie) per un totale di 48 posti letto.

Saranno aggiunti diversi posti auto, che passeranno da 8 a 20.

Gli oneri di urbanizzazione sono fissati in 287.583 euro e – da quanto si legge sulla convenzione – saranno corrisposti in un’unica soluzione al rilascio del permesso di costruire. I lavori dovrebbero durare un paio d’anni.

X