attentiaqueidueemmepiemmepi
attentiaqueidueemmepiemmepi

Arenzano, un emiro interessato ai pavoni: “Disponibile ad acquistarli tutti”

Ci sono novità sul fronte dei pavoni che il Comune di Arenzano sta cedendo gratuitamente ad enti e associazioni per diminuirne il numero. A chiedere informazioni sui magnifici animali, infatti, è stato nientemeno che un emiro. 

Al-Tani, questo il nome, ha promesso all’amministrazione una cospicua somma per acquistarli tutti, compresi quelli che non sarebbero oggetto della cessione, e proprio per questo gli animalisti (e non solo) sono in subbuglio. Arenzano diventerebbe un Comune “peacock-free” rinunciando totalmente a quello che per decine di anni è stato un vero e proprio animale simbolo. Molesto se lasciato a riprodursi in maniera incontrollata, ma indubbiamente magnifico e caratteristico. 

Anche l’amministrazione stessa è titubante, ma Al-Tani ha messo sul tavolo una cifra che secondo indiscrezioni sarebbe davvero da capogiro: oltre alla promessa di portarsi via anche due tonnellate di vellele spiaggiate, l’emiro potrebbe infatti finanziare anche un tunnel sub-Aurelia che consentirebbe di creare una lunga galleria sotterranea dal porto al Pizzo rendendo la strada attuale interamente pedonale con anche un’area dedicata alla pesca, per coloro che vorranno cimentarsi nella cattura del pesce d’aprile.