attentiaqueidueemmepiemmepiemmepi
attentiaqueidueemmepiemmepiemmepi

Bilancio ad Arenzano, Cortesia chiarisce: «Mi è caduto il collegamento web, avrei certamente votato per approvarlo»

Tra gli elementi che hanno caratterizzato l’approvazione del bilancio di previsione di ieri pomeriggio ad Arenzano, l’astensione di Gianfranco Tamburini e l’assenza al momento del voto di Sergio Cortesia, entrambi della maggioranza.

Il sindaco Gambino aveva chiarito che Cortesia – che stava seguendo il consiglio via web – ha avuto alcuni problemi tecnici che hanno causato la caduta del collegamento, dunque nessuna volontà politica di assentarsi. 

Cortesia oggi ha confermato a Cronache Ponentine: «Voglio fugare ogni dubbio che la mia possa essere stata un’assenza strategica. Sono in ferie in Francia, mi sono collegato via web dall’albergo con il consiglio comunale, poi purtroppo a un certo punto mi è caduta la linea, ho provato più volte a riconnettermi ma non ce l’ho fatta. Avrei sicuramente votato a favore perché penso che sia un provvedimento condiviso e condivisibile, da sostenere. Ma avendo calcolato il numero dei presenti fin dall’inizio ero tranquillo perché sapevo che, anche in mia assenza, il bilancio sarebbe passato comunque».

X