attentiaqueidueemmepiemmepiemmepigaggero
attentiaqueidueemmepiemmepiemmepigaggero

Calcio a 5, prima di campionato: per l’Arenzano non basta il bel gioco

San Lorenzo – Arenzano  12-5
Arenzano: Boccia, Gambino, Oliveri, Caprioli, Rapetti, Cevasco, Fenu, Damonte A., Damonte S., Giambarresi, Caviglia
Reti Cevasco (2), Oliveri, Caprioli, Giambarresi
La prima partita di campionato ha visto l’Arenzano affrontare la difficilissima trasferta in casa del San Lorenzo di Rapallo.
Dopo un partenza non facile che li ha visti soccombere tre volte nel giro di pochi minuti, Damonte e compagni hanno una buona reazione e riescono con Oliveri e Cevasco che finalmente trova la via della rete, a portarsi sulla parità.
Ma il risultato di parità dura poco perchè i tigullini sono un’ottima squadra, tatticamente e tecnicamente sono di un livello superiore, e riescono soprattutto a capitalizzare molto le occasioni da rete che sanno creare.
In porta poi il “vecchio” Bacigalupo dimostra di essere ancora uno dei migliori della sua categoria ed è proprio lui, con ottimi interventi, a sbarrare la strada al tentativo di rimonta dei ponentini.
Si va al riposo sul risultato di 8-3 che sembra precludere ogni possibilità di evitare la prima sconfitta del campionato.
Nella ripresa assistiamo all’esordio stagionale di Caviglia che sostituisce un Boccia ancora una volta non al meglio della forma, l’Arenzano tenta un recupero che avrebbe del clamoroso, ma i padroni di casa sono troppo esperti e sanno anche rallentare il gioco nei momenti di maggior pressione degli ospiti che comunque continuano a produrre gioco e occasioni,  ma trovano sempre sulla loro strada il portiere del San Lorenzo in gran serata o in alternativa i pali.
Alla fine la vittoria del San Lorenzo è più che meritata, ma il risultato sicuramente penalizza troppo gli arenzanesi che questa sera hanno prodotto un ottimo gioco.
X