attentiaqueidueemmepiemmepiemmepiemmepigaggero
attentiaqueidueemmepiemmepiemmepiemmepigaggero

Calcio Prima Categoria: al Cogoleto non bastano 5 gol per rendere meno amara la retrocessione.

Nell’ultima di campionato il Città di Cogoleto – ormai retrocesso in virtù di un regolamento discutibile – si accomiata dai propri tifosi affrontando in casa il Prà che, a centro classifica, si è già guadagnato la permanenza nella categoria.

Cogoleto in campo con Mannari, Fazio N., Siri, Socchia, Rampanti, Caviglia A., Grezzi, Cozzi R., Rebagliati, Grandoni, Cozzi A. e Prà schierato con Buzzanca M., Durante, La Rosa P., La Rosa S., Marchelli, Mukaj, Limonta, Rejaibi, Di Placido, Gjoka, Vacca.

Si gioca per onor di firma e per amore della maglia anche se inevitabilmente – da entrambe le parti – le testa è un pò altrove.
La cronaca è tutta nei gol, una grandinata che inizia già al 2° con Vacca per il Prà, che concede il bis al 14°. Passa un minuto (15°) e gli ospiti calano il tris con Durante, portandosi sul 3 – 0 in un quarto d’ora. Ma il match è tutt’altro che chiuso perchè alla mezz’ora il Cogoleto ha una fiammata con Rebagliati che segna una doppietta in due minuti (29° e 30°) e fa 3 a 2. Risponde il Prà con Gjoka al 34° e Di Placido al 38° portandosi al riposo in vantaggio per 2 a 5.

Secondo tempo con il Cogoleto che accorcia dopo soli 3 minuti con Socchia, portandosi sul 3 – 5. Per una ventina di minuti porte inviolate ma al minuto 69 Vacca riporta avanti gli ospiti: 3 – 6 . Nell’ultimo quarto d’ora è il Cogoleto a passare due volte, ancora con una doppietta di Rebagliati che, al 73° e al 82°, firma il suo personale poker della partita. E finisce qui, con gli ultimi assalti del Cogoleto a cercare un pareggio, per l’orgoglio e per i tifosi.  
Ma la benzina è finita, come è finito questo campionato di Prima Categoria, che i ragazzi del Cogoleto salutano con inevitabile amarezza.
Fischio finale con il seguente punteggio: Città di Cogoleto 5 – Prà 6.

 

 

 

 

 

 

X