attentiaqueidueemmepiemmepiemmepiemmepigaggero
attentiaqueidueemmepiemmepiemmepiemmepigaggero

Cogoleto, arresto per spaccio nei giardini della Tubi Ghisa

Erano in tre e si muovevano con atteggiamento sospetto nei giardini della “Tubi Ghisa” di Cogoleto.

A.C.V., studente di 19 anni di Savona, P.U. diciannovenne colombiano e una ragazza di 17 anni per loro sfortuna sono stati notati da un equipaggio dell’aliquota Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Arenzano che li ha subito sottoposti a controllo.

Lo studente savonese, compreso che le cose si stavano mettendo male, ha tentato di scappare spintonando i Carabinieri che lo hanno immediatamente ripreso e, perquisito, lo hanno trovato in possesso di 1 grammo di hashish e di 160 euro in contanti, probabilmente l’incasso della sua attività illecita, che sono stati sequestrati insieme alla droga.

Così A.C.V. è finito subito in manette per “detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e resistenza a Pubblico Ufficiale”, mentre gli altri due sono stati denunciati per minacce e ingiurie nei confronti dei Carabinieri.

 

X