attentiaqueidueemmepiemmepiemmepigaggero
attentiaqueidueemmepiemmepiemmepigaggero

Cogoleto Basket, sconfitta con onore contro il Tigullio

di Paolo Bruzzone

Cogoleto 67 – Tigullio 77

Sul parquet del PalaDamonte sono scese in campo due tra le formazioni più in forma del momento. La capolista Tigullio reduce da 7 vittorie consecutive ed il Cogoleto Basket con 3 vittorie nelle ultime 4 partite.

Sulla carta nessuna speranza per i Cogoletesi con Tigullio dominante in ogni posizione del campo.
Privi di Gregorio Ciarlo, play titolare della squadra, out per scelta tecnica, vista l’assenza prolungata per problemi lavorativi, gli Sgrunters hanno tirato fuori una prestazione di carattere.
Sugli scudi Guida e Gorini, quest’ultimo ispiratore di una rimonta arrivata fino al -3 a 4 minuti dal termine. Passaggio in mezzo all’area per Iannace che non si avvede di esser solo e invece di girarsi per un facile appoggio che avrebbe portato i bianco blu a -1, serve capitan Claudio Bruzzone oltre la linea da 3 punti. Tiro. Caduta. Fallo per simulazione. Fallo tecnico. Palla due agli avversari. Ripresa. Fallo antisportivo. Espulsione. Azione da 6 punti per Tigullio. Partita finita.
Peccato perché il risultato non rende giustizia ad un’ottima prestazione dei ragazzi di coach Bruzzone, dispiaciuto per il finale ma anche soddisfatto per la prestazione: abbiamo assaporato il colpaccio. Penso che il fischio per simulazione fosse eccessivo. Bastava non fischiare nulla. Credo che il nostro capitano abbia subito un contatto e sia caduto. Dispiace perché potevamo giocarcela fino in fondo. Salvo la prestazione. Giocando come stasera possiamo giocarcela con tutti. Mi sono divertito. Questa è la nostra ambizione.
 
Guida 18, Gorini 15, Fazio 10, Pelegi 8, Iannace 7, Bruzzone C. 5, Muscella 2, Mastrosimini 2, Bruzzone L., Delfino, Zanetti, Boschetti.
X