Scorri verso il basso per leggere

attentiaqueidueemmepiemmepi gaggero

attentiaqueidueemmepiemmepigaggero

Cogoleto piange Dario, mancato a 26 anni dopo l’incidente del 7 luglio ad Arenzano

Purtroppo non ce l’ha fatta Dario, il giovane di 26 anni di Cogoleto che era stato trovato nella notte tra il 6 e il 7 luglio accasciato sull’asfalto e privo di sensi, accanto alla sua moto, in via del Mare ad Arenzano.

Il ragazzo era stato soccorso dai volontari della Croce d’Oro di Sciarborasca e dal personale dell’automedica verso l’1 di notte, e trasferito in codice rosso all’ospedale San Martino di Genova. Purtroppo le sue condizioni erano subito apparse gravi. 

Adesso che Dario non c’è più, la famiglia ha autorizzato la donazione degli organi: l’ultimo atto d’amore servirà a salvare altre vite.

«Dario aveva solo 26 anni – scrive Paolo Bruzzone, sindaco di Cogoleto, su Facebook -. Nella tragedia, lui e la sua famiglia, diventano un esempio splendido di amore per il prossimo e un orgoglio per la nostra comunità. Grazie a loro altre persone potranno sopravvivere. A nome di tutta l’Amministrazione esprimo le più sentite condoglianze e li ringrazio per il gesto di immenso valore civico».

Alla famiglia e agli amici di Dario le condoglianze di tutto lo staff di Cronache Ponentine

X