attentiaqueidueemmepiemmepigaggeroemmepi

Al Sipario Strappato va in scena “Le ultime lune”: la vecchiaia come un nuovo inizio

Sabato 12 febbraio alle 21 al Sipario Strappato di Arenzano (via Marconi 165) Simone Repetto porta in scena “Le ultime lune” della Libera Compagnia Teatro Sacco, con Achille Brugnini (che è anche regista), Franco Bonfanti, Alessio Dalmazzone ed Elena Tura.

Un anziano ex professore universitario vive in solitudine la sua vecchiaia. A fargli compagnia solo i suoi ricordi, l’amata musica di Bach e un costante, commovente dialogo con il fantasma della moglie morta prematuramente.

Nella prima parte della commedia, egli è solo nella sua stanza, in attesa che il figlio quarantenne, che ha accettato sin troppo di buon grado la decisione del padre di “togliere il disturbo”, lo accompagni nella nuova “dimora”.

Nell’anonima e triste camera dell’ospizio, in cui si svolge la seconda parte, l’anziano signore trascorre le sue “ultime lune” in compagnia di un vaso di basilico, orientato verso la luce, in attesa consapevole e serena della fine.

La bella e toccante commedia di Furio Bordon, scritta nel 1995 e interpretata da Marcello Mastroianni poco prima di morire, viene portata in scena, con la preziosa autorizzazione dell’autore, da Franco Bonfanti, Alessio Dalmazzone ed Elena Tura, attori della Libera Compagnia Teatro Sacco, e con la regia di Achille Brugnini.

Nel nostro tempo, improntato all’efficenza ad oggi costo, si insegue freneticamente la giovinezza nell’illusione di annullare la morte; ma la vecchiaia non è una vergogna da cancellare, è un privilegio, l’inizio di un nuovo cammino da affrontare con il proprio bagaglio di esperienze ed affetti del passato.

Lo spettacolo ha debuttato in anteprima nazionale nel mese di luglio 2021 nell’ambito della prestigiosa Rassegna Teatrale Estiva per Attori Professionisti “Atto Unico” presso la città di Noto ed è stato lo spettacolo d’apertura della stagione teatrale 2021/2022 dell’Antico Teatro Sacco, il più antico teatro di Savona.

«Si tratta di un testo delicato e malinconico – spiega Sara Damonte, direttore artistico del teatro Il Sipario Strappato – con una forte carica emotiva».

Il costo degli spettacoli è di 12 euro intero, e 10 euro ridotto. Sono studiati abbonamenti interi e ridotti (under 30 e over 65) per pacchetti da 10 o 5 spettacoli.
Super Green pass e mascherina FFP2 obbligatori; lo staff del teatro provvederà a fornire gel sanificante sia all’ingresso (dove verrà misurata anche la temperatura corporea) sia al primo piano. Gli abbonati possono disporre di un posto fisso a loro scelta per tutti gli spettacoli.

Info e prenotazioni: 3396539121

 

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

12 Febbraio 2022

Ora

21:00 - 23:00
X