attentiaqueidueemmepiemmepiemmepi
attentiaqueidueemmepiemmepiemmepi

Dal microscopio al binocolo, da Arenzano al Rifugio Scarpeggin per esplorare la natura del Beigua

Se l’occhio umano ha dei limiti e non riesce a cogliere le forme troppo piccole o troppo lontane, utili strumenti vengono in nostro aiuto. Lo si potrà sperimentare in questo fine settimana con i due appuntamenti gratuiti del programma “Outdoor Education”, dedicati a tutta la famiglia e organizzati dal Parco del Beigua.

Sabato 7 maggio al mattino tra i laghetti del Parco di Villa Negrotto Cambiaso ad Arenzano si potrà esplorare la biodiversità racchiusa nell’acqua e nel suolo. Grazie a speciali mini-lenti messe a disposizione da Smart Micro Optics, lo smartphone si trasformerà in microscopio e permetterà di vedere Tardigradi, Amebe, Nematodi e tanti altri organismi piccolissimi.
Prenotazione obbligatoria on-line entro venerdì alle ore 12, posti limitati.

Domenica mattina invece si potrà seguire l’ornitologa del Parco salendo da Arenzano verso il Rifugio Scarpeggin per trovarsi proprio al centro della rotta migratoria dei rapaci che dall’Africa, attraverso lo stretto di Gibilterra, raggiungono l’Europa per la nidificazione. Sarà celebrata – con qualche giorno d’anticipo – la Giornata mondiale della migrazione degli uccelli, che si tiene il 14 maggio, osservando i cieli, armati di binocolo.
Prenotazione obbligatoria on-line entro sabato alle ore 12, posti limitati.

Per informazioni: tel. 393.9896251 (Guide Parco del Beigua – Coop. Dafne)

The event is finished.

Data

7 - 8 Maggio 2022
Expired!

Ora

All Day
X