attentiaqueidueemmepiemmepigaggeroemmepi

“La Liguria dei poeti” al Sipario Strappato in un viaggio tra parole e musica nella nostra terra

Sabato 26 febbraio alle 21 al Sipario Strappato di Arenzano (via Marconi 165) va in scena “La Liguria dei poeti tra cielo e mare” di Lazzaro Calcagno, coproduzione del Sipario Strappato e della Libera Compagnia Teatro Sacco.

Si tratta di un viaggio teatrale che si immerge nella poesia dei poeti liguri del ‘900 (Montale, Caproni, Sbarbaro, Barile). Lo spettacolo è accompagnato dalle canzoni, eseguite dal vivo, dei più importanti cantautori della scuola genovese (Fossati, Tenco, Lauzi, Paoli, Manfredi, De André, Otto), che rapiscono l’ascoltatore in un flusso armonico di poesia e canzoni.

Uno spettacolo che evidenzia il carattere apparentemente aspro della gente di Liguria, ma dal cuore grande, in questa terra di infinita bellezza, chiusa tra mari e monti, luogo di profonda ispirazione per molti artisti.

Il percorso poetico, per la regia di Lazzaro Calcagno, è evocato dagli attori Antonio Carlucci, Sara Damonte, Antonella Margapoti e Manuela Salviati, che faranno vivere le atmosfere narrate nei testi delle poesie, e dai musicisti Matteo Troilo (chitarra e voce), Federica Calcagno (violino) ed Enrico Bovone (percussioni).

Il costo degli spettacoli è di 12 euro intero, e 10 euro ridotto. Sono studiati abbonamenti interi e ridotti (under 30 e over 65) per pacchetti da 10 o 5 spettacoli.
Super Green pass e mascherina FFP2 obbligatori; lo staff del teatro provvederà a fornire gel sanificante sia all’ingresso (dove verrà misurata anche la temperatura corporea) sia al primo piano. Gli abbonati possono disporre di un posto fisso a loro scelta per tutti gli spettacoli.

 

Info e prenotazioni: 3396539121

 

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

26 Febbraio 2022

Ora

21:00 - 23:00
X