attentiaqueidueemmepiemmepi
attentiaqueidueemmepiemmepi

Folkstudio, grande festa per i 10 anni: il programma e le specialità da gustare

Pubblicità redazionale a cura di Cronache Ponentine. Per informazioni scrivere a cronacheponentine@gmail.com

FolkStudio 
Via Matteotti 154, Arenzano
340 846 4064
Facebook
Instagram

È tutto pronto per la grande festa del Folkstudio di Arenzano che celebra i 10 anni di attività: appuntamento venerdì 25 e sabato 26 agosto all’Anpi di Crevari – storica location di Crevari Invade – per due serate di birre artigianali (si potrà scegliere tra ben 14 varietà), buon cibo e musica a partire dalle 19 circa. 

Il Folk farà rete anche questo weekend con le attività del posto, perché per l’occasione – oltre a birre e panetti – ci saranno anche i mitici hamburger con la carne della macelleria Driin, le acciughe impanate e le patatine fritte di Spizzo Chef Lab, i dolci di Velludo e naturalmente le focaccette di Crevari. E gli amanti dei panini del mitico locale arenzanese non potranno perdersi la “combo” delle focaccette con il ripieno dello Spizzo, una novità assoluta pensata per la festa unendo due dei prodotti più amati tra Crevari Invade e Folkstudio.

Per quanto riguarda la musica, venerdì sera ci saranno Pedro Navaja e SconVoltri, mentre sabato sarà la volta dei Pop Tools e Capofortuna per un tributo a Rino Gaetano.

Insomma, due serate in cui lo spirito del Folkstudio si unisce con quello di Crevari Invade: non possiamo che aspettarci due giorni di birre di qualità, buon cibo, musica, risate e tanta compagnia.

Folkstudio: un locale per tutti 

Dieci anni, un grande traguardo: lo sa bene Giulio Salomone che gestisce il locale con entusiasmo dagli inizi. Ma qual è il segreto del Folk? “I clienti mi dicono che qui si sentono come a casa – dice Giulio – è un ambiente informale, si fa amicizia rapidamente. E poi mi piace davvero vedere clienti di tutte le età che varcano la soglia del Folk: vuol dire che è davvero un luogo adatto a tutti, questo mi fa molto piacere”.

E così, grande festa nel weekend: “È da qualche giorno che faccio fatica a dormire – scherza lui – un po’ per l’ansia che vada tutto bene e un po’ per l’emozione perché comunque è davvero una grande soddisfazione e sarà bello celebrare insieme”.

Info pratiche

Le birre, i panini, gli hamburger, i fritti di Spizzo e dolci di Velludo si pagheranno in gettoni: ci saranno le casse alla festa per cambiare. Le focaccette di Crevari e le bibite del bar invece si dovranno pagare in contanti. 

Nei due giorni della festa sarà presente anche un servizio navetta che, dalle 19, porterà i gratuitamente i partecipanti in piazza a Crevari partendo dal capolinea dell’1 a Voltri.