attentiaqueidueemmepiemmepiemmepi
attentiaqueidueemmepiemmepiemmepi

Foto – Calcio, l’Arenzano ospite della mitica Pro Vercelli

 

Amichevole di prestigio per l’Arenzano, che  – ospite della Pro Vercelli, è riuscita a contenere il risultato finale (0-2).

La società Ginnastica Pro Vercelli nasce nel 1892 e per merito di Marcello Bertinetti, istituisce, nel 1903, una sezione per il calcio.

Il colore delle maglie è il bianco, abbinato a calzoncini neri e la divisa è un autentico cult, infatti il soprannome dei giocatori era ed è tuttora “le bianche casacche”.

Con 7 scudetti vinti e una tradizione ultra secolare, la Pro Vercelli è una delle squadra più gloriose del panorama calcistico italiano.

Tra i calciatori più rappresentativi che hanno militato nel club, piemontese, non si possono non citare il difensore Virginio Rosetta e gli attaccanti Silvio Piola e Pietro Ferraris, tutti e tre campioni del mondo con la nazionale di Vittorio Pozzo.

Lo stadio Silvio Piola è l’impianto sportivo di Vercelli. Costruito nel 1932, in pieno centro della città, con il nome di Leonida Robbiano, grande pioniere dell’Aeronautica Militare, nel 1998, con una delibera del comune, lo stadio è stato intitolato alla memoria del grande Silvio Piola, storico attaccante dei “bianchi” vercellesi, che dal 1929 al 1934 ha collezionato 127 presenze, segnando 51 gol.

Dopo aver giocato in serie B lo scorso anno, essendo retrocessa, la Pro Vercelli ora milita nel campionato di Lega Pro Prima Divisione (Serie C), occupando – con 11 punti insieme all’Entella Chiavari – la seconda posizione della classifica, alle spalle della capolista Cremonese di Vincenzo Torrente, che le sopravanza di un punto.

La Pro Vercelli è allenata dal loanese Cristiano Scazzola, ex centrocampista, che ha giocato gran parte della carriera in serie C, coadiuvato dal varazzino Alessandro Turone, figlio del mitico Ramon, ex giocatore di Genoa, Milan e Roma.

.

Claudio Nucci

Fotogallery:

X