FOTO – Gli ospiti della rsa ricevono in dono un disegno dei bimbi di Arenzano

Sono tempi indubbiamente molto duri, specialmente per gli anziani ospiti delle case di riposo: nonostante tutte le cure che un operatore può riservare infatti, nulla è come la propria famiglia. E purtroppo gli ospiti delle rsa in alcuni casi non vedono i loro cari da mesi (e, quando li vedono, lo fanno spesso per poco tempo dietro un vetro, o nella “stanza degli abbracci” protetti da un telo), e spesso non li toccano da un anno, ovvero da quando è arrivata questa maledetta pandemia. 

Come fare per alleviare, almeno in parte, la loro solitudine?

Ci hanno pensato i bambini della scuola di infanzia statale “Pavone Arcobaleno” di Arenzano facendo un bel disegno per gli ospiti della rsa Santa Caterina di Varazze, donato per Pasqua: un piccolo gesto di vicinanza e speranza agli ospiti di questa struttura che si sono trovati in una situazione di distanza forzata dai propri affetti. 

X