attentiaqueidueemmepi emmepiemmepi emmepi
attentiaqueidueemmepiemmepiemmepiemmepi

FOTO – “Montagnaterapia”, il Cai e l’escursione inclusiva tra Arenzano e Cogoleto

Il Cai di Arenzano è stato impegnato in una giornata di “Montagnaterapia” tra Arenzano e Cogoleto.

Una gita insieme agli ospiti delle Rsa psichiatriche Casa Nuova e Insieme di Pratozanino, il Gruppo Cammino del Centro di salute mentale di Voltri e le ragazze su lettiga monoruota Joëlette grazie a Cai, Croce Rossa Cogoleto, e un privato cittadino. Dal palazzo comunale di Arenzano è stato salutato anche il sindaco Luigi Gambino.

Prima la passeggiata De Andrè e poi quella intitolata a Aldo Moro ha visto transitare un folto gruppo di più di 40 escursionisti accomunati da un unico scopo, raggiungere una meta: non si tratta però della vetta di un monte, ma del raggiungimento del piacere di stare insieme e godere della natura e di una fantastica giornata.

Il gruppo è stato infine ricevuto con gli onori di casa dal Sindaco del Comune di Cogoleto, Paolo Bruzzone, e ha ripreso il suo cammino verso il traguardo in villa Nasturzio.

Dopo aver dato soddisfazione alle papille gustative, è tornato poi ad Arenzano per raggiungere casa.

“Dopo la grande gioia e le emozioni di questa magnifica giornata, il Cai sta già pensando alla prossima gita col gruppo della Montagnaterapia per il piacere di dare e, ancora di più, ricevere” comunica il Cai di Arenzano.

X