attentiaqueidueemmepiemmepigaggero
attentiaqueidueemmepiemmepigaggero

Inseguimento nella notte sulla A10, un ventenne viene fermato all’altezza di Arenzano

E’ finito ad Arenzano l’inseguimento di questa notte da parte di due pattuglie dei Carabinieri e una della Polizia, di un’auto che correva a più di 180km/h sulla A10.

Come riferisce l’Ansa, il ventenne operaio italiano, con patente sospesa, non si è fermato all’alt dei Carabinieri che stavano effettuando un controllo di routine al Terminal 3 del porto. Il ragazzo, che a bordo della sua auto aveva anche un amico, ha accelerato ed è scappato facendo gimkana tra le auto ed entrando a tutta velocità in autostrada al casello di Genova Ovest verso Savona.

La sua folle corsa è finita all’altezza di Arenzano, dopo aver speronato le macchine dei carabinieri che nel frattempo avevano ricevuto rinforzi anche dalla polizia. Il giovane inoltre ha rischiato di travolgere un operaio che lavorava in autostrada.

Il ventenne è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.