attentiaqueidueemmepiemmepi
attentiaqueidueemmepiemmepi

Lunedì 13 Agosto – “Pinocchio” ad Arenzano

Area spettacoli – ore 21.30

Ingresso libero

Spettacolo per bambini del Teatrino dell Erba Matta

di e con Daniele Debernardi

musiche di Daniele Debernardi – Marco Massola
costumi: Lorella Lionello
scene: Anna Damonte
laboratorio scene: Alice Rebolino – Matteo Scarfò – Luigi Debernardi
maschere: Cesare Guidotti

 

Tutti conoscono la celeberrima fiaba di Collodi, diventata famosa in tutto il mondo: il falegname mastro Geppetto fabbrica un burattino con un pezzo di legno. Ma non sarà un burattino qualunque, bensì un giocattolo animato, capace di muoversi, pensare, agire, con un sogno nel cassetto: diventare un bambino vero. Da qui iniziano le fantastiche avventure di Pinocchio, tra Grillo parlante, Fata turchina, il Gatto e la Volpe, e il Paese dei Balocchi.

Sul palcoscenico del Teatrino dell’Erba Matta, le maschere indossate dai personaggi sono state realizzate dal maestro Cesare Guidotti, mentre i pupazzi sono costruiti con diverse tecniche tra cui il legno e il lattice.

Un’altra tecnica presente nello spettacolo è quella del teatro delle ombre che permette di rinchiudere parte della storia in una cornice magica e surreale presente per tutta la durata dello spettacolo.

Le musiche originali sono state realizzate da Marco Massola, giovane autore che ha saputo unire stili diversi per realizzare un prodotto adatto a grandi e piccini.

La musica inoltre diventa protagonista nei passaggi tra il dentro e il fuori, tra il chiaro e lo scuro, tra la notte e il giorno.

I costumi e le scenografie sono un omaggio al grande disegnatore Mussino: “Abbiamo tentato di ricreare quella poesia e quella armonia tipica dei suoi disegni” fanno sapere dal Teatrino dell’Erba Matta.