attentiaqueidueemmepi
attentiaqueidueemmepi

Medaglia al merito a Riccardo Ruscelli: aveva salvato un ragazzo sulla spiaggia di Arenzano

Si era vistosamente ubriacato molto, poi si era gettato in mare e aveva avuto un malore: l’avventura del 17enne salvato sulla spiaggia di Arenzano nel giugno 2020 avrebbe potuto concludersi in tragedia.

Invece, grazie al pronto intervento di due operatori addetti alla vigilanza notturna delle spiagge (agenzia Close Protection Agency di Genova, di cui è responsabile Mirko Masellis) era stata chiamata subito la Croce Rossa di Arenzano e il ragazzo era stato salvato appena in tempo. E oggi Riccardo Ruscelli, referente per il servizio di controllo spiagge della Cpa, presente quella famosa sera, ha ricevuto dal sindaco Luigi Gambino la medaglia di bronzo al merito della Società Nazionale di Salvamento. 

«Quella notte – racconta Riccardo, che ha aperto da poco la sua attività di personal trainer vicino alle Poste – ero stato chiamato dal mio collega in qualità di referente per il servizio di controllo spiagge per conto della Cpa perché un gruppo di ragazzi si era introdotto all’interno della spiaggia dei Lido. Durante lo stesso intervento mi sono accorto che un ragazzo si trovava a terra, privo di sensi, e in totale assenza di reazione agli stimoli dolorosi. Avvertii immediatamente i soccorsi e, seguiti attentamente i protocolli di rianimazione, il ragazzo venne trasportato d’urgenza al pronto soccorso, dove poi si è rimesso e stabilizzato».

Sul riconoscimento della Società Nazionale di Salvamento c’è scritto che Riccardo ha «contribuito in maniera diretta, efficace e determinante al soccorso di un ragazzo rianimato con successo, applicando i protocolli previsti. Nell’azione dimostrava non comuni doti di intraprendenza ad operare efficacemente in condizioni di circostanza, coordinando l’azione dei presenti e ponendo in essere soluzioni efficaci con mezzi di contingenza, chiaro esempio di elevata professionalità, silenziosa generosità, impareggiabile altruismo».

Il servizio di sorveglianza spiagge, richiesto dal Comune di Arenzano con la supervisione diretta del sindaco Gambino, continuerà anche la prossima estate e sarà rinforzato con l’ampliamento delle fasce orarie di presidio e l’incremento degli operatori.

X