attentiaqueidueemmepiemmepi
attentiaqueidueemmepiemmepi

Agg. meteo: venerdì 8 dicembre allerta gialla per neve nelle zone interne, ma non si esclude nevischio verso il mare

ARPAL HA EMESSO ALLERTA GIALLA PER NEVE NELLE ZONE INTERNE DELLA LIGURIA, DALLE 9:00 DI DOMANI VENERDI’ 8 DICEMBRE FINO ALLE 19:00 SU ZONA D, ZONA E, ZONE INTERNE DI B.

Confermato sostanzialmente lo scenario previsto ieri; nella giornata di oggi, venerdì 8 dicembre, sono in atto precipitazione diffuse sulla regione a carattere nevoso fino a fondovalle sui versanti padani di Centro Ponente con interessamento delle autostrade. 

Nelle prossime ore previste ancora precipitazioni nevose sui versanti padani, oltre 300-400 m sull’interno di B specie nella parte occidentale, mediamente oltre 900-1200 m su rilievi alpini e appenninici. Possibile locale gelicidio sui versanti padani centrali. Temperature in deciso calo nel corso della giornata con sensazione di disagio per freddo a causa dei venti forti settentrionali.

PREVISIONI aggiornate in base all’avviso meteorologico dell’8 dicembre

OGGI VENERDi’ 8 DICEMBRE: Un minimo barico a ovest della Corsica richiama correnti umide associate a deboli precipitazioni diffuse, nevose fino a fondovalle su D e parte occidentale di E. Quota neve oltre 300-400 m sull’interno di B specie parte occidentale, mediamente oltre 900-1200 m su rilievi alpini e appenninici. Possibile locale gelicidio sui versanti padani centrali. Venti forti (50-60 km/h) settentrionali su AB, rafficati specie agli sbocchi delle valli, con disagio fisiologico per freddo, localmente forti altrove. Mare molto mosso su A per onda da Est. 

DOMANI SABATO 9 DICEMBRE: Un minimo barico a ovest della Corsica richiama correnti umide associate a deboli precipitazioni diffuse, nevose fino a fondovalle su D e parte occidentale di E. Quota neve oltre 300-400 m sull’interno di B specie parte occidentale, mediamente oltre 900-1200 m su rilievi alpini e appenninici. Possibile locale gelicidio sui versanti padani centrali. Venti forti (50-60 km/h) settentrionali su AB, rafficati specie agli sbocchi delle valli, con disagio fisiologico per freddo, localmente forti altrove. Mare molto mosso su A per onda da Est. 

DOPODOMANI DOMENICA 10 DICEMBRE : Residui piovaschi nella notte a Levante in rapido esaurimento grazie all’allontanamento del fronte e a una temporanea rimonta anticiclonica. Venti localmente forti (40-50 km/h) settentrionali nelle prime ore in particolare su B, in attenuazione già in mattinata. Tendenza a nuova rotazione e rinforzo da Est/Sud-Est su BC la sera. Mare molto mosso a Levante, in particolare su C, per onda di libeccio in graduale scaduta nel corso della giornata.