attentiaqueidueemmepiemmepi
attentiaqueidueemmepiemmepi

Moda, che passione! – Basta un foulard… guardate che belle idee per l’estate!

Testo e disegni a cura di Zoe, stilista

Se hai già i foulard, bene. Ma se non li hai, cosa c’è di più divertente che andare al mercato e cercare tra le bancarelle dei foulard fantasia che ti possano piacere e che possano essere adatti a quello che vogliamo fare ?

Se riesci a trovare dei foulard di pura seta  o di viscosa  ancora meglio, perché i modelli semplici che andremo a realizzare avranno bisogno di un tessuto che abbia un po’ di consistenza, ma che allo stesso tempo sia leggero, fluido e non troppo trasparente.

Non è necessario avere due foulard uguali, anzi, potete tranquillamente combinare due fantasie differenti, oppure uno in fantasia e uno in tinta unita, facendo però attenzione che i colori stiano bene insieme, e così avrete un pezzo unico e originale!

Se voi non siete delle sarte provette non preoccupatevi, perché si tratta di fare solo poche cuciture, e vi consiglio di imbastire prima di cucire definitivamente, così da provare il capo che scegliete di realizzare prima di cucirlo in maniera definitiva.

Oggi vi farò vedere come realizzare tre modelli di grande effetto !

 

TOP CON UN FOULARD ANNODATO

Questo è il più semplice dei tre e quello che implica meno lavoro.

Lo si può usare al mare come copricostume abbinato a una minigonna o a un pantaloncino, o per una serata al mare.

Serve un solo foulard.

Allargate il foulard al rovescio sul tavolo disponendo la punta in alto . Piegate l’angolo verso il basso, e praticate una cucitura attorno alla punta come sul disegno qui sotto.

Non ci rimane che scegliere il nastro che chiuderà il foulard intorno al collo. Può essere un laccio di cuoio, una catena, un cordoncino dove infilare delle perle o degli strass in modo da formare una collana decorativa.  Infine , a top indossato, fare un nodo dietro e il foulard è terminato!

Scan016400

 

ABITO CON DUE FOULARD

Sovrapponete due foulard grandi circa 80 cm. e praticate le due cuciture che nel disegno sono segnate in rosso.

Scegliete un nastro o un gros-grain in tinta con il vostro foulard e ricavatene le spalline del vostro abito e una cintura da legare in vita.

n.b. la cintura deve essere cucita in corrispondenza della cucitura che sul disegno è in rosso.

Ed ecco che il vostro abito si può indossare!

Scan016500

 

CASACCA CON DUE FOULARD

Questo è il più difficile dei tre modelli, perchè si dovrà realizzare una coulisse interna in vita  per il passaggio del cordoncino.

Sovrapponete i due foulard da voi scelti, e praticate le cuciture che nel disegno sono segnate in rosso.

Sul retro (interno) di tutti e due i foulard in corrispondenza del punto vita, bisognerà cucire un nastro posto in orizzontale  che sarà  la coulisse, in cui andrete ad inserire i cordoncini che serviranno per stringere il foulard sul punto vita.

Praticate un taglio nel foulard al diritto, in corrispondenza della fine della coulisse, e rifinitelo come se fosse  un ‘asola. Questo taglio servirà per fare uscire il cordoncino dal diritto del foulard.

A capo indossato, legate il cordoncino in vita da ambo i lati e la vostra casacca è pronta!

Se siete in difficoltà nel realizzare la coulisse, potete invece più semplicemente cucire un nastro al punto vita (vedi lo schizzo dell’abito ).

Scan016600