FOTO – Le proposte di Natale di ‘Velludo’: cesti regalo, dolcetti a tema, shop online e consegna a domicilio

Pubblicità redazionale a cura di Cronache Ponentine. Per informazioni scrivere a info@cronacheponentine.com

Pasticceria Velludo
Via Zunino 25 – Arenzano (Ge)
331.9821465
www.pasticceriavelludo.it

Sarà sicuramente un Natale diverso dagli altri, ma la necessità aguzza l’ingegno e così lo staff della pasticceria “Velludo” di Arenzano (di cui avevamo già parlato) si tira su le maniche e organizza un servizio speciale. Tra le novità, speciali prodotti e cesti pensati per questo periodo, consegna a domicilio, shop online attivo tra pochissimi giorni con possibilità di pagare con PayPal e – come al solito – tanta passione per la qualità. 

Durante la pandemia, “Velludo” ha cercato di trasformare le difficoltà in opportunità puntando molto sulla consegna a domicilio, riuscendo a incrementare la produzione e allargando la squadra, composta oggi dai giovani Luana, Laura, Maria e Giorgio. E adesso, per Natale, un’idea tira l’altra: vediamo come si sono organizzati.

Panettoni e pandolci: un grande classico di Natale

Cosa c’è di più tradizionale, per Natale, di un buon panettone o del pandolce della tradizione genovese? Ma i ragazzi di “Velludo” hanno voluto dare un tocco in più, e dunque si possono trovare diversi tipi di pandolci: tradizionali (canditi, uvetta, pinoli e finocchietto) ma anche fichi e noci e nocciole e cioccolato. Tutti fatti da loro.

In alternativa, disponibili i panettoni della pasticceria artigianale siciliana Fiasconaro, venduti anche nelle colorate latte disegnate in collaborazione con Dolce & Gabbana.

E, per cambiare un po’, sarà disponibile anche il panettone gastronomico, quello salato, con sfiziosi strati adatti a tutti i palati.

Le monoporzioni a tema Natale di Velludo

Ma la pasticceria “Velludo” è famosa anche per le monoporzioni, una certezza che accompagna i clienti per tutto l’anno, adatte a concludere il pasto, o per una merenda un po’ sfiziosa. Questo Natale, arrivano quattro speciali monoporzioni a tema: il pacchetto regalo è la Velludo mousse al cioccolato e ganache alle arachidi, il cappello di Babbo Natale è di frolla, cremoso al pistacchio e chantilly al bergamotto, l’alberello è una bavarese al cioccolato bianco con cremoso al tè di Natale, e la renna è una crunk noisette con mousse nocciola e ganache gianduia.

E poi, ovviamente, largo a torte, mignon, croissant, pasticceria secca, e tanto altro.

Pensierini natalizi di Velludo

Come fare per acquistare un regalino magari agli amici, senza spendere troppo? Nessun problema: le monoporzioni natalizie sono disponibili anche in speciali box regalo che le contengono tutte e 4, una dolce idea per rallegrare il palato di amici e parenti (o, perché no, anche il proprio).

E invece, per gli appassionati di cucina, perché non optare per il ricettario di “Velludo”, con il disegno in copertina realizzato da Irene Damonte, artista di Arenzano, abbinato ai biscottini di pan di zenzero della tradizione natalizia?

Tornando a qualcosa di più classico, invece, ci sono anche i mini pandolci da 250 grammi, per essere golosi e togliersi uno sfizio, ma senza esagerare.

Le cassette regalo per Natale

Per chi invece sta pensando a un regalo più “importante”, il tradizionale cesto regalo quest’anno lascia spazio alle più originali cassette di legno, riempite di vari prodotti in collaborazione con la birreria FolkStudio e con Verde Gioia Orchidee, per proporre gustosi e non convenzionali abbinamenti tra dolci, birre e infine fiori per decorare.

Sono disponibili tre diverse dimensioni per venire incontro a tutte le esigenze, e c’è davvero l’imbarazzo della scelta: marrons glacés, creme spalmabili La Perla alla nocciola o al pistacchio, tartufini e gianduiotti, marmellate e confetture Agrimontana, e tè di Natale. E tanto altro.

Aperti anche nei giorni delle feste

“Velludo” rimane aperta per il ritiro degli ordini anche il 24 e 25 dicembre, e il 31 tutto il giorno.

Per info e prenotazioni 331.9821465 – www.pasticceriavelludo.it

 

Pubblicità redazionale a cura di Cronache Ponentine. Per informazioni scrivere a info@cronacheponentine.com

Pasticceria Velludo
Via Zunino 25 – Arenzano (Ge)
331.9821465
www.pasticceriavelludo.it

Sarà sicuramente un Natale diverso dagli altri, ma la necessità aguzza l’ingegno e così lo staff della pasticceria “Velludo” di Arenzano (di cui avevamo già parlato) si tira su le maniche e organizza un servizio speciale. Tra le novità, speciali prodotti e cesti pensati per questo periodo, consegna a domicilio, shop online attivo tra pochissimi giorni con possibilità di pagare con PayPal e – come al solito – tanta passione per la qualità. 

Durante la pandemia, “Velludo” ha cercato di trasformare le difficoltà in opportunità puntando molto sulla consegna a domicilio, riuscendo a incrementare la produzione e allargando la squadra, composta oggi dai giovani Luana, Laura, Maria e Giorgio. E adesso, per Natale, un’idea tira l’altra: vediamo come si sono organizzati.

Panettoni e pandolci: un grande classico di Natale

Cosa c’è di più tradizionale, per Natale, di un buon panettone o del pandolce della tradizione genovese? Ma i ragazzi di “Velludo” hanno voluto dare un tocco in più, e dunque si possono trovare diversi tipi di pandolci: tradizionali (canditi, uvetta, pinoli e finocchietto) ma anche fichi e noci e nocciole e cioccolato. Tutti fatti da loro.

In alternativa, disponibili i panettoni della pasticceria artigianale siciliana Fiasconaro, venduti anche nelle colorate latte disegnate in collaborazione con Dolce & Gabbana.

E, per cambiare un po’, sarà disponibile anche il panettone gastronomico, quello salato, con sfiziosi strati adatti a tutti i palati.

Le monoporzioni a tema Natale di Velludo

Ma la pasticceria “Velludo” è famosa anche per le monoporzioni, una certezza che accompagna i clienti per tutto l’anno, adatte a concludere il pasto, o per una merenda un po’ sfiziosa. Questo Natale, arrivano quattro speciali monoporzioni a tema: il pacchetto regalo è la Velludo mousse al cioccolato e ganache alle arachidi, il cappello di Babbo Natale è di frolla, cremoso al pistacchio e chantilly al bergamotto, l’alberello è una bavarese al cioccolato bianco con cremoso al tè di Natale, e la renna è una crunk noisette con mousse nocciola e ganache gianduia.

E poi, ovviamente, largo a torte, mignon, croissant, pasticceria secca, e tanto altro.

Pensierini natalizi di Velludo

Come fare per acquistare un regalino magari agli amici, senza spendere troppo? Nessun problema: le monoporzioni natalizie sono disponibili anche in speciali box regalo che le contengono tutte e 4, una dolce idea per rallegrare il palato di amici e parenti (o, perché no, anche il proprio).

E invece, per gli appassionati di cucina, perché non optare per il ricettario di “Velludo”, con il disegno in copertina realizzato da Irene Damonte, artista di Arenzano, abbinato ai biscottini di pan di zenzero della tradizione natalizia?

Tornando a qualcosa di più classico, invece, ci sono anche i mini pandolci da 250 grammi, per essere golosi e togliersi uno sfizio, ma senza esagerare.

Le cassette regalo per Natale

Per chi invece sta pensando a un regalo più “importante”, il tradizionale cesto regalo quest’anno lascia spazio alle più originali cassette di legno, riempite di vari prodotti in collaborazione con la birreria FolkStudio e con Verde Gioia Orchidee, per proporre gustosi e non convenzionali abbinamenti tra dolci, birre e infine fiori per decorare.

Sono disponibili tre diverse dimensioni per venire incontro a tutte le esigenze, e c’è davvero l’imbarazzo della scelta: marrons glacés, creme spalmabili La Perla alla nocciola o al pistacchio, tartufini e gianduiotti, marmellate e confetture Agrimontana, e tè di Natale. E tanto altro.

Aperti anche nei giorni delle feste

“Velludo” rimane aperta per il ritiro degli ordini anche il 24 e 25 dicembre, e il 31 tutto il giorno.

Per info e prenotazioni 331.9821465 – www.pasticceriavelludo.it

 

X