attentiaqueidueemmepiemmepi
attentiaqueidueemmepiemmepi

“PFM canta De Andrè Anniversary” ad Arenzano, aperta la prevendita dei biglietti

Un appuntamento imperdibile per l’estate arenzanese con la PFM che canta De Andrè nel 45° anniversario del famoso tour “Fabrizio De André e PFM in concerto”, che ha segnato l’inizio di una delle migliori collaborazioni artistiche tra la famosa prog band e il cantautore genovese.

“PFM canta De Andrè Anniversary” si terrà ad Arenzano giovedì 8 agosto alle 21 nello splendido parco di Villa Figoli. La vendita dei biglietti è iniziata oggi, giovedì 28 marzo, alle ore 12 su ticketone.it

L’8 agosto del 1998 Fabrizio De Andrè tenne ad Arenzano il concerto “Fabrizio De Andrè in Teatro davanti a migliaia di persone. Tantissima fu l’emozione in quella serata estiva nel Parco storico di Villa Negrotto Cambiaso, ma nessuno poteva immaginare di aver assistito al suo ultimo concerto in Liguria. Nella splendida cornice di Villa Figoli des Geneys, ogni anno, l’8 agosto continua ad andare in scena l’emozionante spettacolo di musica con le più belle canzoni di Faber. Dopo i tantissimi musicisti che si sono avvicendati su questo palco, quest’anno avremo l’onore di ospitare il concerto tributo a De Andrè più significativo nel panorama musicale. Per il legame che Arenzano ha sempre avuto con il cantautore genovese, a cui è stata dedicata la passeggiata ciclabile affacciata sul mare con i murales ispirati alle sue canzoni, in occasione del 25° dalla sua scomparsa, il Comune ha voluto offrire al pubblico l’atmosfera straordinaria e le sonorità musicali uniche del sodalizio tra la Premiata Forneria Marconi e De Andrè.

“PFM canta De André – Anniversary” avrà sul palco una formazione spettacolare, con tre ospiti d’eccezione: Flavio Premoli (fondatore PFM) con l’inconfondibile magia delle sue tastiere, Michele Ascolese, chitarrista storico di Faber e Luca Zabbini, leader dei Barock Project. 

Fabrizio disse: «La nostra tournée è stata il primo esempio di collaborazione tra due modi completamente diversi di concepire e eseguire le canzoni. Un’esperienza irripetibile perché PFM non era un’accolita di ottimi musicisti riuniti per l’occasione, ma un gruppo con una storia importante, che ha modificato il corso della musica italiana. Ecco, un giorno hanno preso tutto questo e l’hanno messo al mio servizio…».

PFM – Premiata Forneria Marconi ha uno stile unico e inconfondibile che combina la potenza espressiva della musica rock, progressive e classica in un’unica entità affascinante. Nata nel 1970 (discograficamente nel 1972), la band ha guadagnato rapidamente un posto di rilievo sulla scena internazionale, che mantiene tutt’oggi. Nel 2016 la prestigiosa rivista inglese “Classic Rock” UK ha posizionato PFM – Premiata Forneria Marconi al 50esimo posto tra i 100 migliori artisti più importanti del mondo, mentre “Rolling Stone” UK ha inserito l’album Photos of ghost” al 19esimo posto tra i dischi più importanti della musica progressive. Nel 2018 ha ricevuto a Londra il prestigioso riconoscimento come “International Band of the year” ai Prog Music Awards UK, mentre nel 2019 la rivista inglese “PROG UK” nomina Franz Di Cioccio tra le 100 icone della “musica che hanno cambiato il nostro mondo (unico musicista del mondo latino).