attentiaqueidueemmepiemmepiemmepigaggero
attentiaqueidueemmepiemmepiemmepigaggero

Sabato 18 Gennaio – Mostra “Figuriamoci” e “Da Faber al Cielo” al Sipario Strappato

Sabato 18 gennaio 2014 (ore 17) al SESS 165 – SpazioExpoSiparioStrappato 165 – presso il Teatro Il Sipario Strappato Muvita in Via Marconi 165, Arenzano (GE)

.

INAUGURAZIONE della mostra “FIGURIAMOCI” – FIGURE E PAROLE SATIRICONIRICHE 

con le immagini di Aglaja ed i testi di Enzo Costa

.

Le parole (non solo satiriche) di Enzo Costa (scrittore e giornalista di Repubblica e Unità) sono state interpretate da illustrazioni, vignette e ritratti più o meno immaginari a cura di Aglaja che per l’occasione esporrà insieme ad un assaggio di sue creazioni oniriche.

Nel corso dell’inaugurazione, verranno proiettati fantasmagorici video. Saranno presenti la vignettista e l’autore.

La mostra è a ingresso libero e sarà fruibile nei giorni di spettacolo della stagione teatrale fino al 18 febbraio.

___________________________________________________________

Sabato 18 gennaio (ore 21) TEATRO IL SIPARIO STRAPPATO MUVITA (Via marconi 165, Arenzano)

Da Faber al Cielo

canzoni di Fabrizio De Andrè

con Aldo Ascolese e Gianluca Origone

Siamo un duo genovese, portamo in giro per tutta l’italia il nostro spettacolo… canzoni prevalentemente di Fabrizio de Andre’… e molti altri….

Aldo Ascolese nasce a Genova il 17 marzo 1964.  Il pubblico e gli addetti ai lavori definiscono Aldo uno tra i migliori cantautori genovesi in circolazione. Molti lo definiscono il vero erede di Fabrizio De Andrè, non solo per la pasta vocale e la profondità timbrica, che in effetti ricorda il compianto cantautore scomparso, ma soprattutto per i suoi testi, che si sviluppano sempre su temi riguardanti il sociale, i suoi vicoli e la sua Genova.
La musicalità in lui è innata, e senza aver preso lezioni ne aver studiato lo strumento, scrive i testi e compone le musiche delle sue canzoni da oltre 30 anni.
Le sue canzoni le canta accompagnandosi con la chitarra, che ha imparato a suonare da autodidatta.
Ha fatto da spalla per anni a illustri cantautori, tra i quali De Gregori, De Andrè, Guccini , Bertoli e Vecchioni.
Il suo genere sfiora il tango e la milonga, la sua voce è calda e profonda e l’intonazione precisa.

X