attentiaqueidueemmepiemmepiemmepiemmepigaggero
attentiaqueidueemmepiemmepiemmepiemmepigaggero

Sabato 22 Agosto – Fattore Verde – Arenzano, concerto all’alba

Gabriele Vallarino, arenzanese classe 1988, è laureato in Scienze Biologiche (Biodiversità ed Evoluzione Biologica). Nella sua formazione ha sempre privilegiato lo studio del mare e il giornalismo ambientale. Attualmente è biologo di bordo dell’Acquario di Genova sulle imbarcazioni che svolgono attività di whale watching; sulle motonavi è impegnato sia come guida che come ricercatore per il monitoraggio cetacei. Socio attivista del WWF, Gabriele ci propone un viaggio nella natura alla ricerca di tutto ciò che c’è da scoprire sul nostro territorio, e oltre.

___________________________________________________________

Il rumore delle onde, accompagnati da una dolce musica, aspettando il sorgere del sole, è questa la proposta suggestiva della prima edizione del “Concerto dell’Alba”. Dal molo di ponente (statua di Gesú Bambino), sabato 22 agosto la banda arenzanese “Filarmonica” con la partecipazione di Coro “G.B. Chiossone” e “Archi all’opera”, vi da l’appuntamento alle 6.20. Sveglia mattutina ma di sicuro la musica e i colori dell’alba che si riflettono sul mare premieranno ogni sforzo.

Tra lo staff degli organizzatori c’è Ilaria Damonte, sassofonista della Filarmonica che, insieme al direttore Luigi Tedone, ci raccontano come “Concerto dell’Alba” nasca dalla «voglia di sperimentare sempre nuove emozioni in musica».
É proprio il direttore Tedone ad aver ideato lo spettacolo che è stato subito sostenuto con entusiasmo dall’assessorato alla cultura: «L’anno scorso ho avuto modo, insieme all orchestra del teatro Carlo Felice, di partecipare al concerto dell’alba del famoso festival di Ravello (Salerno), ed è stato per me un evento magico – racconta Tedone – sono tornato a casa con la voglia di poter realizzare qualcosa di simile anche nella nostra Arenzano, d’altronde la collaborazione di grandi musicisti e il panorama mozzafiato non ci mancano».

Per tutti i curiosi di anticipazioni: «Aspetteremo l’alba con le musiche di Puccini, Verdi, Mascagni, Grieg, Bizet, Faure’ e Piazzolla- annuncia orgoglioso Tedone – l’evento di Arenzano rappresenta, a quanto mi risulta, il primo Concerto all’alba in Liguria».

E il mattutino risveglio vedrà anche la partecipazione di Bar Gelateria Serafino che eccezionalmente aprirà in anticipo per il concerto, offrendo una convenzione sul menù colazione.

 

dnews-files-2013-04-rosemary-660x433-jpg

X