attentiaqueidueemmepi emmepiemmepi emmepi
attentiaqueidueemmepiemmepiemmepiemmepi

VIDEO – Ad Arenzano arriva il Balla Balla Festival in collaborazione con il Balena Festival: i nomi in lizza

Ad Arenzano quest’estate arriva il Balla Balla Festival, ‘costola’ del Balena Festival di Genova che quest’anno schiera nomi importanti come Caparezza, Manuel Agnelli, Pinguini Tattici Nucleari e altri.

Nel comune rivierasco, spiega Davide Oliveri, assessore al Turismo, “vogliamo alzare l’asticella. Ci saranno artisti di livello nazionale che a breve verranno annunciati, ma lo scopo è comunque quello di andare avanti negli anni con questa collaborazione dando una risposta a un target più giovane”. Gli ospiti del “Balla Balla Festival” verranno annunciati pubblicamente la prossima settimana, ma si mormora che tra i nomi in ballo potrebbero esserci Samuel, frontman dei Subsonica, in cui è anche tra i compositori e autori dei testi delle canzoni, nonché giudice a X Factor 2019, poi Pop X e Cmqmartina (all’anagrafe Martina Sirone, reduce dall’edizione 2020 di X Factor, dove era nella squadra di Hell Raton).

Le date fissate sono il 26 e 27 agosto, mentre il 18 giugno tornerà “un evento che prima del covid aveva fatto ballare tantissimi arenzanesi” continua Oliveri. Piccolo spoiler: la parola d’ordine è ‘verde’. “Lo staff del Balena Festival è stato entusiasta di portare avanti anche questa tipologia di evento. Dopo due anni di fermo, riuscire a collaborare con un’organizzazione così importante come quella del Balena Festival, per Arenzano era un’occasione da non perdere”.

Nel frattempo il cartellone estivo degli eventi di Arenzano si sta componendo… (Continua sotto il video)

Nel frattempo il cartellone estivo degli eventi di Arenzano si sta componendo: si partirà il 4 giugno con il Comitato Carnevale dei Ragazzi che farà una festa legata al Far West e poi tornerà con il consueto Carnevale Estivo. All’interno di Villa Figoli tornerà poi probabilmente di nuovo la Silent Disco ed è confermato anche il Festival della Terra che l’anno scorso aveva visto arrivare il geologo Mario Tozzi ad Arenzano.

“Continuiamo inoltre a collaborare con le associazioni e le varie realtà del territorio – conclude Oliveri – come il Sipario Strappato, Ama, stiamo costruendo con loro eventi importanti e di livello. In più speriamo di poter confermare i fuochi d’artificio per la festa patronale dei Santi Nazario e Celso. Stiamo studiando ancora altri eventi insieme ai commercianti per portare movimento anche nel centro storico, il tessuto turistico e commerciale ha bisogno di una ripartenza”.

Si finisce inoltre con il ritorno della Mare e Monti, sospesa per due anni a causa del covid: era in previsione anche un festival dell’outdoor, poi stoppato a causa della peste suina, ma il Comune non esclude di poter fare qualcosa anche in quella direzione.

X