VIDEO – Covid-19, ad Arenzano quasi 90 positivi

Purtroppo c’è un aumento sensibile, come lo ha definito il sindaco Luigi Gambino, di cittadini in sorveglianza attiva sul territorio di Arenzano, ovvero positivi al coronavirus e in cura a casa: «Siamo vicini alle 90 unità per Arenzano».

Ci sono anche 4 persone in ospedale, e purtroppo, si segnalano 2 deceduti, di cui uno di poco più di 50 anni.

«Sono dati recentissimi – dice il sindaco nel suo consueto video settimanale in cui illustra il bollettino – fanno pensare, sono dati che meritano un’assoluta riflessione. Stiamo combattendo, dobbiamo continuare a combattere difendendoci con le armi che ci dicono gli scienziati, cioè distanziamento e mascherina. Sono convinto che ne usciremo, come amministrazione stiamo facendo tutto ciò che è nelle nostre possibilità per dare una mano a queste persone, per dare un sussidio a queste oltre 80 persone in sorveglianza attiva, e teniamo i contatti con questi 4 ospedalizzati».

 

Purtroppo c’è un aumento sensibile, come lo ha definito il sindaco Luigi Gambino, di cittadini in sorveglianza attiva sul territorio di Arenzano, ovvero positivi al coronavirus e in cura a casa: «Siamo vicini alle 90 unità per Arenzano».

Ci sono anche 4 persone in ospedale, e purtroppo, si segnalano 2 deceduti, di cui uno di poco più di 50 anni.

«Sono dati recentissimi – dice il sindaco nel suo consueto video settimanale in cui illustra il bollettino – fanno pensare, sono dati che meritano un’assoluta riflessione. Stiamo combattendo, dobbiamo continuare a combattere difendendoci con le armi che ci dicono gli scienziati, cioè distanziamento e mascherina. Sono convinto che ne usciremo, come amministrazione stiamo facendo tutto ciò che è nelle nostre possibilità per dare una mano a queste persone, per dare un sussidio a queste oltre 80 persone in sorveglianza attiva, e teniamo i contatti con questi 4 ospedalizzati».

 

X