attentiaqueidueemmepi emmepiemmepi emmepi
attentiaqueidueemmepiemmepiemmepiemmepi

VIDEO – Grandi lavori sulla costa di Cogoleto per sistemare le spiagge e proteggerle dalle mareggiate

Continuano i lavori sulle spiagge di Cogoleto per la risistemazione degli arenili e soprattutto per la difesa della costa dalle mareggiate che proprio qui hanno colpito duramente negli anni.

Con i finanziamenti della Regione che arriveranno in totale a quasi 5 milioni per Cogoleto, la prima parte dei lavori è giunta quasi alla fine.
«La logica è quella di allungare il molo Speca, che è il pennello che dovrebbe trattenere il materiale in questa zona – dice a Cronache Ponentine Alberto Corradi, assessore all’ambiente e ai lavori pubblici del comune di Cogoleto – e di conseguenza ci sono una decina di metri di costa che abbiamo allungato».

Per questa stagione gli interventi si concentrano sulla parte di spiaggia che va dal molo Speca, quello dei giochi dei bimbi, fino al molo Marisa, dove si trova la spiaggia dei pescatori, comprendendo i Bagni Marinella, i Bagni Lido e le spiagge pubbliche vicino alle barche sempre molto frequentate dai cogoletesi.

Il progetto presentato in Regione si rifà a quello del 2017 dei Bagni Marini di Cogoleto: «Il progetto era stato presentato al Comune e alla Regione, – continua Corradi – era stato giudicato un ottimo progetto, serio, fatto e pagato dai Bagni Marini e poi assunto dal pubblico. L’abbiamo rivisto un po’ perchè era del 2017, quindi antecedente la grande mareggiata, e abbiamo dato prelazione alle zone dove abbiamo subito i maggiori danni».

Ora si tratta di completare l’esecuzione del progetto presentato alla Regione, che comprende tutta la costa, dal torrente Rumaro fino alla Stoppani, con alcuni cambiamenti di pennelli, per proteggere più efficacemente il litorale dalle mareggiate.

 

X