Annullato il Festival dell’Opera e Balletto di Arenzano 2020, ma l’appuntamento è al prossimo anno con un teatro di altissimo livello

Con estremo rammarico, il Comune di Arenzano in accordo con  FONDAZIONE ARTEATRO onlus, ha deciso di annullare le tre date previste per l’estate 2020 in Villa Figoli.

Le normative di sicurezza, che richiedono specifiche misure di sicurezza tra i ballerini ed i cantanti sul palco e per il pubblico in platea, rendono di fatto impossibile mettere in scena gli spettacoli previsti per questa stagione.

“Indossare le mascherine in scena, limitare i pas de deux, rispettare un certo tipo di distanziamento”, ci spiega il Maestro Carlo Pesta, Presidente di FONDAZIONE ARTEATRO onlus ed organizzatore dell’evento in collaborazione con l’Assessorato Cultura del Comune di Arenzano,” farebbero perdere al pubblico gran parte della magia e della suggestione ai nostri spettacoli. Stiamo già lavorando in previsione del nuovo anno, dove speriamo di ritornare sul palcoscenico con tante novità e successi”.

Anche l’Assessore Oliveri conferma i futuri programmi. “Arenzano ha avuto il privilegio di essere scelta per ospitare questo Festival di grande livello all’interno dell’Area Spettacoli di Villa Figoli. Mi auguro che questa collaborazione possa proseguire ancora a lungo, nonostante l’emergenza inaspettata che tutti abbiamo dovuto affrontare. Appuntamento dunque al 2021 con un teatro di altissimo livello.”