Arenzanesi e ragazzi dello Sprar insieme in campo: «L’integrazione passa anche dallo sport»

L’integrazione passa anche dallo sport, che con i suoi valori può avvicinare persone diverse e far scoprire che poi alla fine, tanto diverse, non sono.

Succede ad Arenzano dove la squadra di calcio Nazario&Celso, legata alla parrocchia, ha accolto, per gli allenamenti, i ragazzi arrivati da poco nell’ambito del progetto Sprar. 

Il team, formato da una trentina di persone per lo più di Arenzano – di età compresa tra 15 e 30 anni – adesso può contare su cinque giocatori in più sui 20-25 anni che arrivano da Libia, Somalia, e da altri stati africani. Ed è un’occasione anche per fare amicizia: «È nato tutto durante una riunione della seconda commssione consiliare – spiega Gianluca Traverso, consigliere comunale arenzanese e giocatore nella squadra Nazario&Celso -. Abbiamo conosciuto le persone che qui si occupano dello Sprar, e ci hanno chiesto se sul territorio c’erano associazioni disponibili ad aiutare, per favorire l’integrazione dei ragazzi. Ho subito pensato alla nostra squadra di calcio, che già l’anno scorso aveva fatto giocare i migranti di Cogoleto».

L’esperienza sta funzionando: «È da circa due settimane che i ragazzi dello Sprar di Arenzano vengono ad allenarsi con noi – continua Gianluca -. È una bellissima esperienza e impariamo tanto gli uni dagli altri. Anzi, forse serve di più a noi e ai nostri atleti più giovani, che possono toccare con mano temi caldi come l’accoglienza e l’integrazione, conoscendo di persona i migranti e le loro storie, spesso di guerra e violenza. Sulle loro spalle portano un passato spesso orribile, scalda il cuore vedere con che gioia e determinazione vengono ad allenarsi con noi. Fare sport insieme serve a conoscere, e a non cadere sempre nella paura del diverso».

EVENTI (vai all'agenda completa) 

21:15
Questo fine settimana ci aspettano tre film al Nuovo Cinema Italia di Arenzano. CYRANO MON AMOUR (commedia) Venerdì 17 maggio: 21,15 Sabato 18 maggio: 16 – 21,15 Domenica 19 maggio: 16 – 20,30 Interpreti: Thomas[...]
Nuovo Cinema Italia
00:00
Sabato 18 e domenica 19 maggio nel centro storico e sul lungomare di Cogoleto arrivano le bancarelle della Festa degli aromi e dei prodotti a km 0. L’evento fa parte di Cogoleto Experience 360.  [...]
00:00
CAUSA PREVISIONI METEO AVVERSE, L’EVENTO È RIMANDATO A DATA DA DESTINARSI —- Un weekend dedicato allo skateboard, quello del 18 e 19 maggio a Cogoleto: è in arrivo “Blindspot”, con attività per grandi e piccini[...]
Piazzale Guido Rossa, Cogoleto
00:00
Domenica 19 maggio tradizionale appuntamento con l’Alta Via in fiore. L’escursione sarà anche un’occasione per ricordare la Giornata Mondiale della Biodiversità, che si celebrerà tra qualche giorno. La Guida del Parco, esperto botanico, ci porterà[...]
00:00
L’EVENTO È STATO ANNULLATO, D’ACCORDO CON LA FEDERAZIONE FITRI, PER MOTIVI DI SICUREZZA A SEGUITO DELLE PREVISTE CONDIZIONI METEO. —– Domenica 19 maggio si svolgerà la 2° Aquathlon di Arenzano, l’evento sportivo-agonistico Corsa-Nuoto-Corsa-Nuoto-Corsa organizzato da[...]
00:00
Domenica 19 maggio al Centro Sbragi di Cogoleto (vicino allo Iat e al Molo Speca), “Cucina Wow.it”, laboratorio di cucina creativa per bambini a cura di Silvia Grassini, foodartist. Sono previsti due incontri: il primo[...]
Centro Culturale Sbragi
15:00
Domenica 19 maggio per tutti gli amanti delle fragole, torna la Sagra della Fragola di Rossiglione per la venticinquesima edizione. La “Fragolata” si terrà presso l’Area Expo ex Ferriera dalle 15, anche con cattivo tempo[...]
Area Expo ex Ferriera
21:00
Domenica 19 maggio alle 21 all’Auditorium Berellini di Cogoleto andrà in scena “Come chiedono le favole” presentato dal gruppo “La Panchina” dell’Unitre di Arenzano e Cogoleto. Autrice e regista Maria Fernanda Detti, direttrice di scena[...]
Auditorium Berellini